Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Sei anni fa l'omicidio di Michela Noli: una corsa e un concerto per ricordarla

Presentato in Palazzo Vecchio il progetto 'Per Michela'. La corsa podistica e il concerto alle Cascine

monica pieraccini
Cronaca

Firenze, 12 maggio 2022 - Ricordare Michela Noli, hostess di terra all'aeroporto di Peretola uccisa a coltellate dall'ex marito il 15 maggio 2016, e contrastare la violenza sulle donne. Da qui il progetto “Per Michela”, giunto alla quinta edizione, che quest'anno prevede due appuntamenti, domenica 15 maggio, con l'ormai tradizionale corsa podistica e venerdì 20 maggio, alle Cascine, con un concerto.

“Non solo sport. Vogliamo unire tutte le varie forme di arte per sensibilizzare più persone possibili, ha detto Paola Alberti, la mamma di Michela, intervenendo alla presentazione del progetto in Palazzo Vecchio. Abbiamo voluto questo concerto per arrivare dritto al cuore e all'anima delle persone perché capiscano che l'amore non è odio, non è violenza, è rispetto e libertà, è sentirsi liberi”.

“Corri per Michela”, organizzato dal Gruppo sportivo Le Torri, è il primo appuntamento: il ritrovo è alle 8.30 di domenica 15 maggio per la corsa podistica non competitiva di sette chilometri o la passeggiata ludico-motoria di cinque, che partirà dal giardino Michela Noli di via Torcicoda. La quota di iscrizione è di 5 euro per la corsa, 2 per la camminata, che saranno interamente devoluti all'associazione Artemisia per le attività a supporto delle donne e dei bambini vittime di violenza. Preiscrizioni all''email a info@gsletorrifirenze.it entro le ore 22 del13 maggio 2022.

Secondo appuntamento è per venerdì 20 maggio, alle ore 19.30, con “Insieme per Michela”, un concerto ad ingresso libero che si terrà al pratone delle Cornacchie alle Cascine. Si esibiranno Dolcenera, Choreos, Saverio Lanza, Chiara Riondino, Daniela Morozzi, Anna Meacci, Cecco e Cipo, Francesco Ricci, Simona Bencini e i Maledetti Luna Park, la tribute band di Loredana Bertè. La serata, promossa in collaborazione con Le Nozze di Figaro, sarà condotta da Gaia Simonetti. Partecipa Andrea Muzzi, regista, interprete e sceneggiatore.

Sono intervenuti in Palazzo Vecchio per annunciare le iniziative del 15 e 20 maggio il padre di Michela, Massimo Noli, l’assessora alle pari opportunità Benedetta Albanese, il presidente del Quartiere 4, Mirko Dormentoni, la presidente del centro antiviolenza Artemisia, Elena Baragli, il vicepresidente del G.S. Le Torri Podismo Firenze Sanzio Moretti, Roberto Naldi, amministratore delegato di Toscana Aeroporti,.

"Dal 2017 il progetto – ha detto Naldi - ha visto il coinvolgimento di 335 dipendenti di Toscana Aeroporti, sensibilizzati non solo attraverso l’organizzazione di incontri sul tema, ma anche grazie all’avvio di un progetto di formazione specifico per formare “sentinelle” all’interno dell’azienda che possano essere in grado di identificare situazioni di violenza e orientare le dipendenti verso i Centri Antiviolenza del territorio.”

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?