’Chi mi ama mi voti’, marketing politico: "Il leader è un prodotto da vendere. E con il Cavaliere è entrata la musica"

Il libro "Chi mi ama mi voti" di Petrolo e Incantalupo analizza il legame tra marketing e politica, con focus sul ruolo della comunicazione e delle strategie elettorali.

’Chi mi ama mi voti. Storia, riflessioni e dialoghi su marketing e politica’ (Guerini e Associati) è il titolo del libro scrittoda Domenico Petrolo e Lorenzo Incantalupo, presentato ieri alla Giunti Odeon dove gli autori hanno dialogato con la capocronista de La Nazione, Erika Pontini. Un libro che indaga, attraverso l’acuto sguardo degli autori e interviste a personaggi di rilievo nel mondo politico, il ruolo del marketing e della comunicazione politica, le dinamiche che la politica ha con se stessa e con i propri consumatori-elettori. "La comunicazione commerciale - commenta Incantalupo - vende il prodotto e nel caso della politica, il prodotto è il leader". "Anche nella musica - aggiunge Petrolo - tutti scelgono una colonna sonora per la campagna elettorale, sdoganata da Berlusconi".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro