"Calenzano: Urgenza rimborsi Imu, la richiesta del capogruppo della Lega Baratti"

Il capogruppo della Lega a Calenzano, Daniele Baratti, chiede accelerazione nei rimborsi Imu per evitare interessi ai cittadini e garantire trasparenza nell'uso dei fondi comunali.

Accelerare con i rimborsi Imu. La richiesta arriva dal capogruppo della Lega e candidato a sindaco per il centrodestra Daniele Baratti che ha presentato un’interpellanza sul tema durante l’ultimo consiglio comunale. "A oggi – dice Baratti - la metà dei contribuenti che hanno effettuato pagamenti in maniera spontanea ha avanzato richiesta di rimborso, mentre solo il 40% delle famiglie che hanno pagato in seguito ad accertamento ha presentato la richiesta. Il Comune deve concludere l’istruttoria per i pagamenti spontanei e concentrarsi su quelli accertati. È importante ricordare che il completamento dell’istruttoria non coincide necessariamente con l’invio della lettera di comunicazione del rimborso, poiché l’amministrazione ha 180 giorni di tempo dall’invio per procedere al rimborso". Scendendo nei dati puntuali Baratti spiega che dei 64 pagamenti spontanei, solo 47 sono stati accolti, mentre 10 sono stati respinti e 7 sono ancora in fase di istruttoria: "È urgente – commenta - che il Comune acceleri i processi di rimborso, considerando che i cittadini stanno pagando gli interessi sulle somme da restituire, con un tasso che quest’anno è del 2,5% e che nel 2023 è stato del 5%. È altrettanto preoccupante il fatto che la somma inserita in bilancio sarà utilizzata anche per il rimborso di altri tributi comunali, riducendo l’importo disponibile per i rimborsi dell’Imu".

S.N.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro