Bilancio comunale di Impruneta, scuola al centro. Cimitero in partenza, il Birillo attende

Tanti i lavori in programma per gli istituti del territorio. Le opposizioni: "Tagli sul turismo"

Bilancio comunale, scuola al centro: "Esclusi il cimitero e l’ex stazione"

Il sindaco di Impruneta, Riccardo Lazzerini. Nel bilancio focus sulle scuole

Impruneta (Firenze), 28 dicembre 2023 – Nel bilancio triennale 2024-2026 di Impruneta approvato dal consiglio, tra i capitoli più significativi c’è l’edilizia scolastica: prevista nel 2024 la ristrutturazione del tetto della materna di via Roma, la riqualificazione della palestra e l’imbiancatura di tutto il plesso scolastico di Tavarnuzze.

Nel 2025 previste la manutenzione straordinaria di via del Pontormo e del giardino dell’infanzia di via Roma, la ristrutturazione degli spogliatoi e bagni della Ghirlandaio e il restauro facciate e tetto della biblioteca. Fissata al 2026 la manutenzione straordinaria delle strade in zona Presuria e di via Cooperazione. Questo gennaio saranno ultimati il rifacimento di via Dalla Chiesa e di via Mazzini. A febbraio, project financing per l’illuminazione a Led.

Tra le novità, la convenzione con l’associazione Paolieri per gestire la Pagoda e da definire quella con Autolinee per il deposito pullman in terza piazza, la parrocchia per la riapertura settimanale di chiostri e museo e l’associazione Baruffi per gli spazi pubblici. Il 12 gennaio partiranno i lavori per la Casa di Comunità (2,9 milioni) e a breve il recupero della Fattoria Alberti per il cohousing (1 milione).

Non fa parte del bilancio di previsione l’impegno per la ristrutturazione dell’ex stazione di Tavarnuzze (Birillo) da 100 mila euro. "Queste risorse – ricorda il consigliere di Impruneta Futura, David Biagiotti – sono state deviate su altri capitoli di spesa, bocciando la nostra mozione che chiedeva di rivedere questa scelta".

Non prevista nel triennale anche "la risistemazione del cimitero di Tavarnuzze, si sono tolte le celebrazioni di matrimoni nel Loggiato del Pellegrino, mancano manutenzioni su strade importanti e ci sono tagli sul turismo" denuncia il collega Matteo Aramini. Ma l’amministrazione e il sindaco Riccardo Lazzerini sottolineano: "Nel bilancio manca l’ampliamento del cimitero di Picchirillo: il progetto esecutivo è stato approvato. Sul Birillo, avviata la partecipazione col tavolo sociale per definirne la funzione prima della ristrutturazione".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro