LISA CIARDI
Cronaca

Aer entra in Alia Multiutility: "Azienda sempre più forte"

Acquisita la società che cura i servizi d’igiene urbana in Valdisieve e nel Valdarno Fiorentino

Nuovo traguardo per Alia Multiutility, con l’ingresso in società di Ambiente Energia Risorse (Aer), società che svolge i servizi di igiene urbana in Valdisieve e nel Valdarno Fiorentino. Sono stati proprio i sindaci di Pontassieve, Dicomano, Figline e Incisa Valdarno, Londa, Pelago, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina e San Godenzo (tutti soci di Aer) a sottoscrivere ieri, in Città Metropolitana, l’aumento di capitale deliberato a gennaio dal consiglio di amministrazione di Alia, conferendo le rispettive partecipazioni nella società di gestione dei servizi pubblici locali.

"Questa scelta – ha detto Lorenzo Perra, presidente di Alia Multiutility - dimostra la solidità della partnership fra Alia e i Comuni, confermando il nostro impegno e il progetto di una multiutility sempre più solida, radicata e aperta". "Ringraziamo i Comuni per la fiducia - ha commentato Alberto Irace, ad di Alia Multiutility -. L’operazione appena conclusa è perfettamente coerente con il progetto multiutility e ci permette di unire sotto un’unica guida operativa più società dell’Ato Toscana Centro".

Il conferimento delle quote di Aer in Alia Multiutility è la prima operazione realizzata in attuazione del percorso avviato il 20 ottobre 2022, quando l’assemblea straordinaria dei soci (che ha approvato la fusione in Alia di Publiservizi, Consiag e Acqua Toscana dando vita alla Multiutility Toscana) ha delegato il Cda di Alia a realizzare un aumento di capitale a favore di enti pubblici locali, toscani e marchigiani, tramite conferimenti in natura di partecipazioni, aziende e rami di azienda di società dei servizi pubblici.

La Multiutility Toscana oggi detiene circa il 40 per cento delle quote e il controllo di Estra, il 58 per cento di Publiacqua, il 19 per cento di Acque Spa e il 31 per cento di Toscana Energia. Tornando a ieri, le azioni conferite dai Comuni rappresentano il 90,02 per cento di Aer, mentre il restante 9,98 per cento resta di Valdisieve Scrl, di cui Alia detiene una partecipazione del 25 per cento. Trattitive in corso a Prato per l’entrata anche di Gida, la spa che gestisce l’acquedotto industriale, la depurazione e lo smaltimento da spurgo, in Alia Multiutility

"Abbiamo creduto subito nel progetto della Multiutility Toscana, conferendo le quote di Publiacqua attraverso Acqua Toscana - hanno dichiarato i sindaci -. Con le quote di Aer si compie un altro passaggio importante. Auspichiamo che la Multiutility possa restituire servizi efficienti e di qualità, facendo ricadere la ricchezza prodotta sui territori attraverso una governance in mano al pubblico".

In base al protocollo sottoscritto da Alia, Aer, Fp-Cgil, Fit-Cisl, Uiltraspor e Fiadel, il personale di Aer manterrà l’attuale rapporto di lavoro e che quello a tempo determinato (anche in somministrazione) verrà stabilizzato al raggiungimento dei ventiquattro mesi di anzianità.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro