Galleria dell'Accademia, apertura gratuita domenica 4 febbraio

In occasione della 'Domenica al museo'

La Galleria dell'Accademia a Firenze
La Galleria dell'Accademia a Firenze

Firenze, 2 febbraio 2024 - In occasione della “domenica al museo” (#DomenicalMuseo), iniziativa introdotta dal MiC-Ministero della Cultura, domenica 4 febbraio la Galleria dell’Accademia di Firenze sarà aperta gratuitamente al pubblico. 

Un momento unico non solo per ammirare la collezione permanente della Galleria, dai dipinti a fondo oro realizzati tra il Duecento e il primo Quattrocento ai capolavori scultorei michelangioleschi, oltre alla splendida Gipsoteca, ma anche per visitare la mostra Pier Francesco Foschi (1502-1567). Pittore fiorentino. L'esposizione visitabile fino al 10 marzo, è stata curata da Cecilie Hollberg, direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze, Elvira Altiero, funzionario Storico dell'arte, responsabile del dipartimento storico-artistico della Galleria dell’Accademia di Firenze, da Nelda Damiano, che ha curato la mostra Wealth and Beauty dedicata all’artista al Georgia Museum of Art, University of Georgia (Athens, USA), e da Simone Giordani, docente di storia dell'arte, studioso della pittura fiorentina rinascimentale e tardo rinascimentale e specialista del pittore Pier Francesco Foschi.

A completare la visita alla Galleria dell'Accademia di Firenze la sala degli strumenti musicali, che ospita esemplari unici provenienti dalle collezioni private dei granduchi di Toscana, i Medici e i Lorena, grazie al nuovo allestimento appena realizzato si presenta ai visitatori con una veste inedita. I preziosi strumenti storici, come il clavicembalo in legno di cipresso e ebano del 1700 di Bartolomeo Cristofori, il clavicembalo espressivo dell'inglese Thomas Culliford del 1785, uno dei pochi clavicembali inglesi presenti in Italia, e il famoso pianoforte verticale costruito da Domenico Del Mela nel 1739, oltre ad essere stati sottoposti a restauri conservativi, riaccordati e spolverati, sono adesso sollevati da una pedana e illuminati da un impianto illuminotecnico a led di ultima generazione, che ne garantiscono una migliore, eccellente visuale.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro