Quotidiano Nazionale logo
2 mag 2022

Immobili, Toscana: all'asta la casa si compra con 100mila euro

Nel 2021 nella regione sono stati messi all'asta 4.360 immobili residenziali. Lo dice l'ultimo report di Reviva

monica pieraccini
Economia
Case
Case

Firenze, 3 maggio 2022 – Gli immobili residenziali messi all'asta lo scorso anno erano messi in vendita a un prezzo medio di 108.248 euro. Lo dice l'ultimo report della startup Reviva, 'Scenario Aste Immobiliari 2021', che ha analizzato e comparato le offerte minime presentate nelle diverse regioni d'Italia per aggiudicarsi la casa all'asta. La Toscana risulta seconda, dopo la Valle d'Aosta, come offerta minima, più alta anche della media nazionale, che si ferma a poco meno di 81mila euro. Una cifra, comunque, molto più bassa (di circa il 30%) rispetto al valore che le case hanno sul mercato. Qualche esempio? A Firenze in via Varchi un appartamento di 4 vani è stato fissato con una base d'asta di 53mila euro, a Pisa un appartamento 5 vani in casa colonica, ristrutturato, partito da una base d'asta di 170mila euro, è sceso alla quarta asta a 115mila.

In Toscana lo scorso anno sono state fatte complessivamente 12.498 aste, per un totale di quasi 9mila lotti. Gli immobili residenziali messi all'asta sono stati 4.360, più 3.612 non residenziali e i restanti 973 terreni. A livello nazionale le aste sono state 185.555 per oltre 126mila lotti. Un numero in aumento del 58 per cento sul 2020, spiegato dal fatto che per diversi mesi i tribunali hanno sospeso in quell'anno le attività di vendita, ma in flessione rispetto al 2019 (-27 per cento) per il fatto che la sospensione delle aste per le prime case è stata in vigore fino a giugno 2021. Un nuovo aumento delle esecuzioni e delle aste è però previsto a partire da fine 2022 e inizio 2023.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?