Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

Maturità, possibili tracce e bufale / LIVE

Ultime notizie sull'esame 2022, che torna con scritti e orali, dopo che per due anni la pandemia ha condizionato questo importante momenti di ragazze e ragazzi

21 giu 2022
francesco marinari
Cronaca

Firenze, 21 giugno 2022 - Maturità 2022, ci siamo. Mercoledì 22 giugno la prima prova, quella di italiano. Le possibili tracce del tema non fanno dormire gli studenti. Alle prese con l'inizio di uno degli esami più importanti della loro vita. Un momento che non scorderanno, comunque vada. L'avvento di internet ha profondamente cambiato le cose riguardo al toto tracce della prova di italiano.

Rispetto a venti anni fa si amplificano le bufale, le voci, le dicerie su quali argomenti saranno scelti per il tema stesso. D'altronde l'attesa è giustificata: il tema di italiano è quello che tradizionalmente fa "rompere il ghiaccio" a studentesse e studenti per poi affrontare le prove successive, fino all'orale. Ma ecco le ultime notizie sul toto tracce.

La psicologa: "Prima dell'esame staccatevi dai social"  - Guerra o pandemia? Parte il toto tracce - Ottomila studenti all'esame a Firenze - Influencer, calciatori e tik toker: i diciottenni famosi all'esame 

Il 96% ammesso

Oltre 500mila studentesse e studenti affronteranno le prove. Secondo i primi dati resi noti dal ministero dell'Istruzione, ha ottenuto l'ammissione il 96,2% delle candidate e dei candidati. I migliori sono gli studenti veneti, con il 97,2% degli ammessi, è andata peggio di tutti invece ai ragazzi sardi: solo il 91,7% è stato ammesso alle prove.

L'attesa

Sono molti i maturandi che intendono inaugurare la sessione celebrando la ''Notte prima degli esami''. Stando a un recente sondaggio del portale Skuola.net, cui hanno partecipato 2.500 maturandi, più di 2 studenti su 3 hanno pianificato come vivere la notte del 21 giugno, cercando allo stesso tempo di scacciare i fantasmi dell'esame. La maggior parte dei maturandi ha ben presente il momento e si sta organizzando: a prevalere sono soprattutto momenti di svago - con la propria classe, magari con annesso pellegrinaggio sul luogo dove tutto si consumerà di lì a poche ore - anche se non mancherà lo studio matto e disperatissimo, da solo o in gruppo. A farla da padrone sarà comunque l'ansia: 2 maturandi su 3 temono di non riuscire a prendere sonno.

Analisi del testo

Skuola.net ripropone le tracce di analisi del testo degli ultimi anni. Nel 2015 toccò a Italo Calvino, nel 2016 a Umberto Eco, nel 2017 c'era Giorgio Caproni. Nel 2019 le tracce di analisi del testo divennero due e furono proposti Giuseppe Ungaretti e Leonardo Sciascia. 

Sport

E se una delle tracce fosse sullo sport? Sicuramente un tema-rifugio per chi non si sente troppo ferrato sulla letteratura. Una traccia, quella sportiva, che permetterebbe allo studente di spaziare, con parallelismi storici o andando a ricercare la figura dello sportivo nell'antichità. Molti pensano che, sull'onda delle grandi vittorie italiane dell'estate 2021 (dall'Italia agli Europei ai tanti azzurri medagliati alle Olimpiadi) una traccia potrebbe avere come argomento lo sport.  

Via alla maturità in Toscana
Via alla maturità in Toscana

Traccia sui Maneskin?

Secondo le previsioni raccolte attraverso un'indagine su Studenti.it - alla quale hanno partecipato oltre 14.500 ragazze e ragazzi - l'argomento dell'esame scritto riguarderà tematiche di forte attualità: per il 48% degli intervistati la guerra è la traccia più gettonata; il 14% spera invece di poter sviluppare un testo sulle storie di successo dell'eccellenza italiana nello sport - con le vittorie degli Azzurri alle Olimpiadi e agli Europei - e nella musica con il trionfo dei Måneskin in tutto il mondo, simbolo di giovani che ce l'hanno fatta, con impegno e sacrificio; il 12% scommette su una traccia dedicata alla crisi energetica in corso, il 10% sull'ambiente.

Le bufale / 1

Quasi 1 maturando su 10 - più precisamente l`8% - è convinto che le tracce dello scritto di Italiano, oggetto della prima prova, se cercate bene si possano trovare, per intero, ancor prima dell`inizio dell`esame. A cui va aggiunto un altro quarto (26%) che pensa di trovare in anticipo quantomeno gli argomenti su cui verteranno le tracce.

Le bufale / 2

Molti di più, ovvero circa 1 su 2, credono addirittura che il Ministero tenga d`occhio le indiscrezioni che circolano sui mezzi d`informazione - che in realtà non hanno nessun fondamento ufficiale, essendo solo suggestioni e punti di vista - per modificare in corso d`opera, anche all`ultimo secondo, le tracce di prima prova. Forse è il caso che sappiano che i temi sono già stati scelti e non cambieranno fino al giorno dell`esame. Un abbaglio che, inoltre, potrebbe spingere parecchi studenti - 1 su 4 ci sta seriamente pensando - di privarsi, la notte prima degli esami, di preziose ore di sonno per presidiare il web alla ricerca di aggiornamenti e "fughe di notizie".

Il cibo

Dall'abuso di caffè alle abbuffate di salatini e noccioline, dall'overdose di cioccolato ai pasti super speziati sono alcuni degli errori a tavola che aumentano ansia e insonnia e fanno perdere concentrazione e serenità agli studenti in vista dell'esame di diploma. È quanto afferma la Coldiretti che alla vigilia delle prime prove ha stilato la classifica dei «promossi e bocciati» a tavola per la maturità 2022 con la fame nervosa da stress in agguato. Meglio puntare a tavola su frutta e verdura, pasti leggeri e cibi che contengono sostanze rilassanti che aiutano a restare lucidi in questi giorni di studio. 

Cacciari: "La qualità della prova fa la differenza"

"Se deve far fede solo il percorso che si fa per arrivare ad un esame, allora andrebbero aboliti anche gli esami di Laurea. Che discorso è? Il punto è quale tipo di esame si fa. Se gli esami sono tipo concorsi a quiz, allora meglio abolire tutto. E' chiaro. Il tema, insomma, non è esame sì o esame no. E' la qualità della prova che fa la differenza". Lo dice il professor Massimo Cacciari. 

Occhio alle abbuffate

Per affrontare il rush finale oltre all'abuso di caffè, sono sconsigliati sia il digiuno che gli eccessi, in particolare con le abbuffate di salatini e prodotti ultralavorati già pronti, con cibi pesanti o con sostanze eccitanti, curry, pepe, paprika, dado da cucina e troppo sale

"Andatevi a prendere il futuro"

«Cari ragazzi, è stato un anno scolastico difficile, sicuramente migliore dei precedenti due ma comunque complicato, durante il quale abbiamo lottato duramente per mantenere la didattica in presenza ed evitarvi così una ulteriore deprivazione culturale». Lo scrrive in una lettera aperta ai maturandi il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso.

Il ministro Bianchi

Con l'esame di Maturità "stiamo valutando delle persone. Le Commissioni conoscono i ragazzi e terranno conto "di quanto hanno vissuto in questi anni: "L'esame di Maturità non è un test" sulle materie studiate, "ma una valutazione complessiva su un percorso svolto e su come i ragazzi sono cresciuti in questo periodo. Abbiamo voluto dare molto spazio alla prova orale, ci sembrava opportuno che dopo questo periodo i ragazzi si potessero esprimere". Così il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, in una diretta su Corriere.it.

Mascherina solo consigliata

L' esame di maturità 2022 vede cadere l'obbligo di indossare la mascherina: quest'ultima viene solamente raccomandata, in particolare in alcune circostanze quali, ad esempio, l'impossibilità di garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro. E durante lo svolgimento della prova orale - che di regola sarà senza la mascherina per consentire una migliore comunicazione tra candidato e commissione - sarà consentita la presenza di uditori in un numero che permetta «una distanza interpersonale di almeno un metro».

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?