Firenze, 21 giugno 2021 - Zero morti per covid in Toscana nelle ultime 24 ore. Lunedì 21 giugno una notizia di speranza, una buona notizia riguardante il coronavirus. Il solstizio d'estate dunque fornisce numeri molto confortanti: era dal 10 ottobre che la Toscana non registrava alcun decesso in 24 ore. Da allora una purtroppo lunga catena di lutti che hanno irrimediabilmente segnato la regione.

La percentuale dei positivi sui soggetti testati, giorno per giorno

Variante Delta: cosa sappiamo fin qui

Un lungo inverno durante il quale molte famiglie hanno dovuto fare i conti con lutti le cui ferite restano. E in questa giornata in cui non si registrano decessi il pensiero non può non andare a quelle famiglie e a quelle persone che non ci sono più. 

Vaccinazione eterologa: cos'è

L'ultima volta con zero morti era appunto il 10 ottobre. Il picco di decessi fu raggiunto il 10 dicembre, con 72, stesso dato che fu raggiunto anche alcuni giorni prima, il 26 novembre. Sono 6.847 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 2.209 a Firenze, 596 a Prato, 627 a Pistoia, 525 a Massa Carrara, 666 a Lucca, 701 a Pisa, 416 a Livorno, 503 ad Arezzo, 331 a Siena, 182 a Grosseto. Invece 91 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Bollettino covid Toscana, sono 45 i nuovi casi

Variante Delta, i sintomi

45 nuovi casi: dato minimo da settembre

"Indubbiamente i dati del contagio sono sempre migliori, oggi sono 45 i casi: record da settembre scorso - dice il presidente della Regione Eugenio Giani -. La zona bianca viene affrontata dai toscani con senso di responsabilità. In questo momento la preoccupazione è continuare sulla campagna vaccinale. Stiamo facendo il nostro dovere, anche ieri nonostante domenica sono state 25 mila le dosi somministrate".

La mappa del contagio

Sono 67.333 i casi complessivi ad oggi a Firenze (14 in più rispetto a ieri), 22.566 a Prato (4 in più), 22.994 a Pistoia (7 in più), 13.307 a Massa, 24.642 a Lucca (4 in più), 29.214 a Pisa (2 in più), 17.484 a Livorno (4 in più), 22.849 ad Arezzo (5 in più), 13.839 a Siena (4 in più), 9.126 a Grosseto (1 in più). 

L'età media dei nuovi positivi

L'età media dei 45 nuovi positivi odierni è di 36 anni circa (27% ha meno di 20 anni, 35% tra 20 e 39 anni, 27% tra 40 e 59 anni, 9% tra 60 e 79 anni, 2% ha 80 anni o più).

Ricoveri

I ricoverati sono 171 (1 in meno rispetto a ieri), di cui 38 in terapia intensiva (stabili). 

Tamponi 

Oggi sono stati eseguiti 3.828 tamponi molecolari e 1.059 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,9% è risultato positivo. Sono invece 1.953 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 2,3% è risultato positivo.

 

​​Via l'obbligo di mascherine in aree pubbliche

«Con questi dati sul coronavirus, è di ora la notizia che per la prima volta in Regione Toscana non avviene nessun decesso, credo si possa consentire di circolare in aree pubbliche senza l'obbligo di mascherina». Lo ha affermato Dario Nardella, sindaco di Firenze, a margine della presentazione di un progetto con Publiacqua. «I dati ci confortano - ha proseguito - il sistema della gradualità ci ha dato ragione. Mi auguro davvero che il Cts dia il via libera alla possibilità di togliere la mascherina nei luoghi aperti e nei luoghi dove gli assembramenti non si verificano: sarebbe un bel gesto di attenzione, di fiducia, e anche di riconoscimento del senso civico dei tanti grazie ai quali siamo arrivati a questi dati».