Vento, pioggia e neve: prosegue il maltempo. Giù le temperature. Le zone a rischio

Sono attesi pure forti venti da sud, su tutta la Toscana. Mare agitato, con onde fino a 5 metri. Spruzzata di neve sulle cime appenniniche

Allerta meteo in Toscana, la mappa del rischio

Allerta meteo in Toscana, la mappa del rischio

Firenze, 2 novembre 2023 - Autunno pieno, con temperature più alte della media. Il meteo continua ad essere all’insegna delle precipitazioni, anche molto forti. Ecco che, come informa il Lamma, oggi l’atteso peggioramento interessa fino al pomeriggio le province di Lucca, Massa Carrara e Pistoia, per poi allargarsi a tutta la regione nel tardo pomeriggio e nella serata di oggi, quando potranno esserci anche temporali di forte intensità. A Firenze sono attese forti piogge tra le 21 e le 22 di stasera. Ma non basta. Perché insieme ai temporali arriveranno “forti venti da sud, su tutta la Toscana, a partire da stasera e per tutta la notte tra giovedì 2 e venerdì 3 novembre”. Intorno all’una di stanotte, il “peggioramento dovrebbe risolversi”, con le piogge che si faranno più sparse e meno intense.

Arriva la tempesta Ciaran. Forte maltempo, spunta anche la neve

Dal Lamma informano che ci sarà anche una forte mareggiata sulla costa centro settentrionale della nostra regione: dalla tarda serata di oggi le onde potranno raggiungere anche i 4-5 metri.

E domani? Il 3 novembre “sarà una giornata con residui rovesci in mattinata tra le province di Siena e Arezzo. Poi, nel pomeriggio ci potranno essere nuovi rovesci e locali temporali nelle zone centro settentrionali”. “Potrà arrivare anche qualche spruzzata di neve, sempre domani, sulle cime appenniniche”, proseguono dalla sala meteo. È attesa una diminuzione delle temperature, con massime di 15-17 gradi in pianura e di 2-3 gradi in montagna.

Per il fine settimana, infine, che cosa dobbiamo attenderci? Sabato 4 novembre la giornata inizierà con un cielo parzialmente nuvoloso, ma con “tendenza a un nuovo peggioramento a partire dalle province di nord ovest”. Ecco che sabato sera pioverà tra le province di Massa Carrara, Lucca e Pistoia. Domenica, invece, mattinata dal meteo incerto. Mentre il pomeriggio ci sarà un “miglioramento più deciso”.

All’inizio della prossima settimana, concludono dal Lamma, il tempo sarà decisamente migliore. La prossima settimana non sarà all’insegna del maltempo come quella che sta per finire, ma dal 10 novembre pare arrivare un nuovo, intenso peggioramento.