GAIA PAPI
Cultura e spettacoli

“Il teatro interiore”, un percorso nell’Io tra drammaturgia e psicologia

La Libera Accademia del Teatro rinnova il progetto tenuto da Amina Kovacevich e Francesca Barbagli

Libera Accademia del Teatro - Barbagli e Kovacevich, Teatro Interiore

Libera Accademia del Teatro - Barbagli e Kovacevich, Teatro Interiore

Arezzo, 18 ottobre 2023 – Un viaggio alla scoperta di sé tra teatro e psicologia. La Libera Accademia del Teatro propone un nuovo ciclo di quattro incontri de “Il teatro interiore” che, a partire da domenica 5 novembre, permetterà ai partecipanti di attivare un processo creativo di analisi del proprio Io tra emozioni e immaginazione, volontà e potenzialità.

Gli appuntamenti, ospitati dai locali della scuola in piazzetta della Santissima Annunziata, forniranno strumenti psicologici e teatrali per mettere a fuoco i ruoli e i copioni recitati nella vita quotidiana, conoscere il proprio personale “cast interiore” tra parti da protagonista e parti da comparsa, contattare e trasformare personaggi ormai inefficaci, cominciare a interpretare la propria identità nel profondo per riuscire ad attivare un dialogo costruttivo con sé stessi e con gli altri.

Ogni partecipante sarà guidato nell’esplorazione, nell’espressione e nella condivisione delle dinamiche che vanno in scena nel palcoscenico interiore con l’aiuto del teatro e della Psicosintesi.

In quest’ottica, il primo passo è rappresentato dall’assunzione di consapevolezza delle proprie emozioni, positive e negative, e del proprio mondo interiore, ma anche delle proprie potenzialità, della propria creatività e della propria capacità di attivare una volontà di cambiamento e di crescita, muovendosi su un duplice binario di introspezione e condivisione.

Gli esercizi, le improvvisazioni e i giochi della pratica teatrale permetteranno infatti di indagare e di arrivare a mettere in scena il proprio mondo interiore, e gli strumenti della Psicosintesi supporteranno questo viaggio con l’acquisizione di competenze utili per diventare interpreti più consapevoli della propria realtà.

“Il teatro interiore” sarà condotto da Amina Kovacevich (attrice, regista, insegnante di recitazione e mimesica, e operatrice teatrale in contesti formativi) e Francesca Barbagli (psicologa clinica con formazione in Psicosintesi, insegnante di recitazione e regista) che torneranno a unire le rispettive professionalità per rinnovare uno dei progetti speciali maggiormente apprezzati e partecipati della Libera Accademia del Teatro.

“Il teatro interiore” è in programma domenica 5 novembre, domenica 19 novembre e domenica 3 dicembre con orario dalle 15.30 alle 19.30, mentre il seminario conclusivo è previsto domenica 17 dicembre con un’esperienza intensiva dalle 10.00 alle 18.00; per ulteriori informazioni e per iscrizioni è possibile contattare i numeri 333/566.38.28 o 339/150.61.60.