Vagnoli è pronto per il bis: "Altri progetti in cantiere"

Il sindaco di Bibbiena si ricandida e lancia la corsa alle amministrative "Un atto dovuto al gruppo di cui faccio parte e a chi mi ha dato fiducia".

Vagnoli è pronto per il bis: "Altri progetti in cantiere"
Vagnoli è pronto per il bis: "Altri progetti in cantiere"

di Sonia Fardelli

Filippo Vagnoli deciso a scendere di nuovo in pista nella corsa per la poltrona a sindaco . E lo fa con lo stesso gruppo di persone che lo hanno appoggiato cinque anni fa, appunto con la Lista civica Obiettivo Comune. Allora appena eletto, a 27 anni, risultò essere il sindaco più giovane di tutta la Toscana e tra i più giovani d’Italia. Adesso al termine di questo suo primo mandato fa anche un bilancio dell’attività svolta.

"La decisione di ricandidarmi – dice – è anche un atto dovuto al gruppo di cui faccio parte, a chi mi ha dato il suo sostegno e a tutti coloro che in qualche modo hanno creduto in me. Abbiamo superato insieme tempi difficili, affrontando la pandemia, le sfide economiche e energetiche dovute alle guerre, e abbiamo dimostrato la nostra forza e solidarietà come comunità in ogni momento. Stiamo portando avanti un nuovo modo di amministrare che si fonda sull’ascolto e sul confronto con i cittadini. Il nostro impegno costante si è tradotto in progetti per oltre 20 milioni di euro per migliorare la nostra comunità. Spero che possiamo continuare a rendere il Casentino un luogo in cui ogni sogno diventa possibile".

Progetti che hanno riguardato più ambiti: dai giovani, al turismo, al sostegno alle piccole aziende locali, alla tutela dell’ambiente e alla creazione di nuovi spazi verdi. "Per le nuove generazioni abbiamo lavorato per rendere tutte le scuole più sicure ed abbiamo creati nuovi ambienti e nuovi servizi per le famiglie, come la scuola materna a Soci, l’asilo nido Stazione e la nuova palestra . Per i giovani, lo sport e le associazioni abbiamo messo in campo iniziative di supporto e aiuto per fa diventare un luogo in cui ogni individuo possa vivere bene. Il turismo è cresciuto facendoci toccare record di presenze mai registrati". Aiuti anche alle piccole aziende del territorio e un’attenzione particolare per l’ambiente. "Abbiamo realizzato progetti di sostegno alle imprese locali – spiega Vagnoli – come la Lira e gli sgravi fiscali concessi. Abbiamo abbracciato le energie rinnovabili, la mobilità sostenibile e il vivere all’aperto con 20 parchi e aree verdi e oltre 15 chilometri di ciclopista. Ci siamo impegnati anche per rendere la struttura comunale più vicina al cittadino".