Tante risate con Il Giogo. A Montagnano il teatro

Tanti gli spettacoli in piazza per il concorso che sabato incoronerà il vincitore

Tante risate con Il Giogo. A Montagnano il teatro

Tante risate con Il Giogo. A Montagnano il teatro

Entra nel vivo a Montagnano in Piazza della Chiesa, la 33ª edizione del Premio di Teatro Popolare “Il Giogo” che proseguirà fino a sabato. Dieci giorni partiti il 3 luglio in cui il teatro, l’enogastronomia e la cultura saranno assoluti protagonisti delle sere d’estate montagnanesi. Sei spettacoli in programma, con compagnie teatrali provenienti dalla Toscana e non solo. La possibilità di degustare prodotti tipici ogni sera. La tradizionale Serata di Gala a chiusura della rassegna. E poi grandi ospiti, premiati con il Giogo d’Argento e il Premio Giornalistico-Cultura-Economia “Francesca e Caterbo Mattioli”. Presenti alla “Cena sotto le stelle” di sabato 13 luglio il giornalista e scrittore Paolo Cucchiarelli, il professore Carlo Sisi e i ragazzi di Poti Pictures. Protagonista della serata di giovedì 11 luglio la compagnia “I Teatranti” di Grosseto con la loro commedia “Shakespeare a 5”. Cinque attori comici, in perfetto stile elisabettiano, danno vita alle opere del grande drammaturgo, intrecciando le trame con una comicità irriverente e, a tratti, scanzonata, propria degli artisti di strada. La regia è di Fabio Cicaloni. L’ultimo spettacolo in gara andrà in scena venerdì 12 luglio, quando saliranno sul palco del Giogo gli aretini della Compagnia Teatrale Silenzio Assenzio con “Un, due, tre… Trio!”. Da uno studio televisivo degli anni ’80 vanno in onda telegiornali, trasmissioni, interviste, pubblicità e telenovela. Per la gioia dei telespettatori, ai quali salirà improvvisamente il proprio indice di ilarità, non tutto filerà per il verso giusto. Un omaggio agli sketch televisivi del Trio Lopez Marchesini Solenghi, indelebilmente presenti nei nostri cuori. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21:30.