Omaggio agli arretina vasa: dalla ceramica sigillata al monile

Gli allievi del Master in "Storia, design e marketing del gioiello" dell'Università di Siena presentano alla Florence Biennale di Arte e Design i loro elaborati orafi ispirati alla ceramica sigillata aretina. La mostra rappresenta la conclusione del percorso formativo.

Omaggio agli arretina vasa: dalla ceramica sigillata al monile

Omaggio agli arretina vasa: dalla ceramica sigillata al monile

Saranno in mostra fino al 22 ottobre alla “Florence Biennale di Arte e Design”, presso la Fortezza da Basso di Firenze, gli elaborati orafi realizzati dagli allievi del master sul gioiello dell’Università di Siena. La mostra, dal titolo “Omaggio agli arretina vasa. Dalla ceramica sigillata al monile contemporaneo”, espone i gioielli realizzati dalle allieve e dagli allievi dell’ultima edizione del Master in “Storia, design e marketing del gioiello” e rappresenta la conclusione del percorso formativo realizzato all’interno dell’offerta post-laurea nel campus di Arezzo dell’Università di Siena dal dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature antiche e moderne. Il master, diretto dal professor Paolo Torriti, offre un’occasione di alta professionalizzazione in un settore di lunga tradizione nel territorio aretino, anche grazie alla collaborazione con il tessuto imprenditoriale, in particolare del comparto orafo. Storia del gioiello, tecniche orafe, design e marketing sono ambiti di formazione e approfondimento durante il percorso di studi, che offre un approccio a tutto tondo verso il mondo del gioiello, valorizzandone gli aspetti storici, artistici e culturali, in un’ottica internazionale, permettendo contemporaneamente agli studenti di entrare in contatto con le imprese, tramite periodi di stage in azienda.

All’interno del master, le cui iscrizioni per il prossimo anno accademico sono aperte, vengono previste alcune giornate di progettazione, nelle quali le allieve e gli allievi, partendo da un argomento predeterminato, creano disegni e progetti di gioielli, ispirandosi al soggetto indicato. Quest’anno è stato proposto il tema della ceramica sigillata aretina, i cui esiti sono ora esposti al pubblico all’interno della Florence Biennale a Firenze e a dicembre presso il Museo archeologico di Arezzo.

Gli allievi del Master sono partiti dallo studio della ceramica sigillata, osservando i suoi molteplici e magnifici universi, per poi gradualmente interpretare un’immagine o un concetto.