GAIA PAPI
Cronaca

L’edizione da record di “Uno, nessuno e centomila” e i 100 di Calvino” raggiunge quota 7000 libri venduti

Al successo delle vendite, il cui ricavato sarà destinato alla valorizzazione della Biblioteca Comunale di Castiglion Fiorentino, si aggiunge la grande affluenza di pubblico

"Uno, nessuno e centomila"

"Uno, nessuno e centomila"

Arezzo, 16 ottobre 2023 – Sorprendente successo per l’edizione 2023 di “Uno, nessuno e centomila…e i 100 di Calvino” che ha registrato quest’anno numeri da record.

Al termine della due giorni castiglionese, il bilancio è, infatti, di circa 7000 volumi venduti in quarantotto ore, al prezzo simbolico di un euro ciascuno, nelle quattro librerie a cielo aperto di piazza del Municipio, piazza dello Stillo, piazzale del Collegio e piazzale del Cassero.

A questo significativo traguardo, si aggiunge la grande affluenza di visitatori, provenienti anche da fuori regione, che lo scorso weekend sono approdati a Castiglion Fiorentino per curiosare tra le bancarelle del Mercato dei Libri Donati e prendere parte alle numerose iniziative collaterali in programma.

L’edizione dedicata al centenario di Italo Calvino ha, infatti, potuto contare su una capillare rete di collaborazioni che saputo riunire numerose realtà del tessuto associativo, culturale e scolastico del territorio, dando vita a un cartellone variegato, ricco di convegni, reading, laboratori didattici e presentazioni di opere, autori e premi letterari.

Già nei mesi precedenti l’evento, la raccolta dei libri aveva superato quota 10.000 dando vita a una gara di solidarietà e donazioni che ha permesso alla manifestazione di raddoppiare le date in calendario e allargare il proprio raggio d’azione.

La vendita dei libri di “Uno, nessuno e centomila” troverà, infatti, spazio anche all’interno del Festival Cauthamente che si terrà a Cortona dal 19 al 21 ottobre. “La quarta edizione di ‘Uno, nessuno e centomila’ ha ottenuto un ottimo riscontro di pubblico e vendite, il cui ricavato sarà destinato alla valorizzazione della Biblioteca comunale di Castiglion Fiorentino e, in parte, anche a finanziare il progetto ‘Mondovisioni’ di Internazionale.

Un successo corale dell’Amministrazione comunale la quale ha saputo ideare, organizzare e coordinare, grazie al supporto delle associazioni locali e delle scuole, un’iniziativa che, nella sua semplicità, ha messo al centro il libro e la lettura” conclude l’assessore alla Cultura, Massimiliano Lachi.