La tranche estiva del “Bando per attività ludiche, sportive e culturali”: 30mila euro per 15 progetti

L’assessore Federico Scapecchi: “ammonta a 45mila euro il totale delle risorse, a conferma di un’amministrazione comunale attenta al mondo giovanile”

Scapecchi
Scapecchi

Arezzo, 26 maggio 2023 – Malpighi festival, Gli incontri di Castelsecco, Sport nei quartieri: sono i titoli dei progetti vincitori del bando che assegna contributi ai progetti sportivi e ricreativi destinati ai giovani per il 2023, con particolare attenzione quest’anno ai Neet.

“È la parte ‘estiva’ del bando che complessivamente destina 45mila euro – commenta l’assessore Federico Scapecchi. Di questi, ne impegniamo adesso 30mila per 15 progetti che da giugno a settembre daranno vita a tantissimi eventi e iniziative. Una conferma della vitalità delle realtà associative locali e dell’attenzione che l’amministrazione comunale riserva loro stimolandone e finanziandone la creatività.

Complimenti ai primi tre classificati ma complimenti a tutti i selezionati a cui va un plauso e un ringraziamento per il ruolo fondamentale che giocano nella valorizzazione del mondo giovanile. Ricordo infine, terminata l’estate, che c’è l’appuntamento con i restanti 15mila euro per nuovi progetti stavolta articolati in autunno”.

Malpighi Festival è la rassegna oramai tradizionale del quartiere, giunta alla terza edizione, che ha come obiettivo quello di avvicinare i giovani alla vita sociale e culturale tramite ospiti e attività, in un calendario messo a punto dall’associazione Arezzo che Spacca i cui fulcri sono è la sede dell’associazione stessa, il Centro Malpighi, e l’adiacente parco che ospiterà gli spettacoli tra il 21 e il 23 luglio.

Ma queste date saranno precedute da un vero e proprio percorso formativo che comprende un corso di Event Management e poi ulteriori di fotografia, videomaking, fumetto e teatro. Per saperne di più basta seguire le pagine Facebook e Instagram di Arezzo che Spacca o scrivere a [email protected] Al parco di Castelsecco ma non solo, anche alla scuola media IV Novembre, lungo le strade di Arezzo per una camminata finalizzata alla raccolta e selezione dei rifiuti e con un gran finale ad Arezzo Fiere e Congressi con il mercatino in collaborazione con la casa circondariale e il Calcit, sono programmati 14 appuntamenti tra il 25 maggio e il 10 settembre: dal teatro alla musica, dalla letteratura all’astronomia, dai giochi per i più piccoli alla solidarietà e l’ambiente.

Dunque, una bella articolazione temporale e tematica che tiene assieme nuove proposte con il classico appuntamento dell’estate aretina con le serate nel cuore del parco archeologico. https://www.castelsecco.org/ è il sito dell’Associazione Castelsecco.

La Uisp è artefice invece di Sport nei quartieri: dal 19 al 23 e dal 26 al 30 giugno, dalle 17 alle 21 sono previste attività per giovani dai 14 ai 35 anni: presso i campi degli oratori della parrocchia Sant’Agnese di Pescaiola e di Saione, sport di squadra come pallavolo, calcio a 5 e hockey su prato. Al Cas Pescaiola, sport individuali come modellismo dinamico, bocce, pattinaggio e skateboard e una giornata di plogging, ovvero camminata sportiva con la raccolta dei rifiuti.

Al parco del Pionta, attività motorie come ciclismo, orienteering e palestra all’area aperta e ancora una giornata di plogging. Tutte le attività, ma nello specifico quelle del calcio a 5 e delle bocce sono pensate anche in un’ottica d’integrazione dei ragazzi disabili e saranno gestite e supervisionate da educatori, istruttori, arbitri e dirigenti Uisp qualificati e formati nelle varie discipline motorie/sportive.