"Hefra amarsi amarse": poesie d’amore in biblioteca con Munoz e Nigri

Presentazione del libro di poesie d'amore "Hefra amarsi amarse" di Hebe Munoz e Francesco Nigri alla Biblioteca di Arezzo, con la partecipazione di importanti figure letterarie.

"Hefra amarsi amarse": poesie d’amore in biblioteca con Munoz e Nigri

Presentazione del libro di poesie d'amore "Hefra amarsi amarse" di Hebe Munoz e Francesco Nigri alla Biblioteca di Arezzo, con la partecipazione di importanti figure letterarie.

Oggi alle 17,30 nella Sala conferenze della biblioteca di Arezzo si terrà la presentazione del libro “Hefra amarsi amarse”, la raccolta di poesie d’amore di Hebe Munoz e Francesco Nigri. Il libro, che contiene la prefazione del presidente del Circolo degli Scrittori del Venezuela e poeta Edgar Vidaurre e Poema Introduttivo del poeta venezuelano Josè Pulido, è già stato presentato a Siviglia, al Ridotto del Teatro Magnani di Fidenza, alla Biblioteca Comunale di Busto Arsizio nell’ambito del Festival della Poesia. Alla Presentazione di Hefra, organizzata dalla Biblioteca Città di Arezzo, il poeta Edgar Vidaurre sarà presente dal Venezuela con un video messaggio. Introdurrà e condurrà l’incontro Silvia Neri, membro del cda della Biblioteca “Città di Arezzo” e interverranno, insieme agli autori, la poetessa Donatella Caneschi, docente di lingue e letterature straniere, e la scrittrice Paola Pompei, psicologa e formatrice. Hebe Munoz, poetessa italovenezuelana, scrittrice e traduttrice, è membro attivo e corrispondente per l’Italia del Circolo degli Scrittori del Venezuela. Nel 2016 pubblica il libro di poesie bilingue in italiano e spagnolo “Pegasa Rinata dalle acque” e nel 2018 il libro di poesie “Escuderos de la libertad”, anche questo bilingue. Hebe Munoz è vincitrice di numerosi premi letterari nazionali ed internazionali, per ultimo nel 2023 il premio d’eccellenza per la poesia inedita “Antonio De Ferrariis” insignito della Medaglia del Presidente della Repubblica. Nel 2024 è nominata donna dell’anno per la cultura del Comune di Fidenza. È presente su Internet e sui social con il suo blog e le social pages “Impressioni e Certezze”. Francesco Nigri scrive dall’età di 13 anni. A vent’anni pubblica il suo primo libro di poesie e sino al 2022 ne pubblica altri nove, anche in lingua inglese. Dopo i numerosi premi letterari nazionali ed Internazioni attribuitigli, nel 2023 gli viene riconosciuto il premio per la poesia edita “Antonio De Ferrariis”.Nel 2023 Munoz e Nigri si sposano e pubblicano il libro assieme.