Droga ed armi, grazie al fiuto dei cani antidroga la guardia di finanza arresta spacciatore

In casa coca, hashish e pistole

Guardia di Finanza

Guardia di Finanza

Arezzo, 22 febbraio 2024 – I cani antidroga lo avevano segnalato con insistenza. La Guarda di Finanza della Compagnia San Giovanni,  con le unità cinofile del 1° Nucleo Operativo Metropolitano Firenze, hanno controllato un soggetto, all’uscita del casello autostradale A/1 Valdarno, e lo hanno trovato in possesso di droga.

Le Fiamme Gialle, nel corso dell’identificazione dell’uomo, un cittadino straniero, rilevavano un atteggiamento indeciso e nervoso e, anche per tale motivo, hanno sottoposto a perquisizione immediata la sua abitazione nel Comune di Cavriglia. All’interno: 81 grammi di cocaina, 862 grammi di hashish suddivisi in vari panetti, 2 bilancini di precisione, diversi cellulari e materiale per il confezionamento.

Oltre allo stupefacente, abilmente occultate, una pistola con matricola abrasa, una pistola scacciacani e 55 munizioni, il tutto illecitamente detenuto.

L’uomo è stato quindi  arrestato e portato in carcere ad Arezzo, a disposizione della locale Procura della Repubblica, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio ed illecita detenzione di armi.