Csi, liceo scientifico e assessorato alle pari opportunità insieme per dire: “Dipendente Stop!”

È un segnale di attenzione e uno stimolo per ragazzi e adulti affinché capiscano le implicazioni di certe scelte

Arezzo, 23 febbraio 2024 – Ha preso il via al liceo scientifico Francesco Redi il calendario d’incontri “Dipendenze Stop!” e l’assessore alle pari opportunità Giovanna Carlettini sottolinea come “vada fatto un plauso alla dirigenza dell’istituto scolastico e al Centro sportivo italiano per avere messo in piedi un ciclo che coinvolge un gran numero di classi e di studenti e un relatore importante come il medico Alessandro Papini.

Per la valenza educativa dell’evento, l’assessorato alle pari opportunità ha concesso un contributo, consapevole che le dipendenze nelle quali possono cadere i giovani, soprattutto in età adolescenziale, si configurano a volte come vere e proprie schiavitù.

È un segnale di attenzione e uno stimolo per ragazzi e adulti affinché capiscano le implicazioni di certe scelte, che possono avere ricadute anche in età adulta e che non vanno trattate solo da un punto di vista sanitario.

Peraltro, rispetto a qualche decennio fa, si è perfino abbassata la fascia anagrafica in cui le dipendenze cominciano a manifestarsi mentre le stesse differenze di genere tendono a scomparire. Si tratta dunque di problemi che non possiamo nascondere e che vanno affrontati a partire dalle famiglie, con la scuola e il terzo settore capaci di fornire un contributo fondamentale”.

Le date degli incontri nell’aula magna dell’istituto e in orario scolastico sono 27 e 29 febbraio, 11 marzo, 24 aprile, 2 maggio.