Cittadella della salute, al via il “Centro autismo” al Pionta

Tanti: “Approvata la convenzione tra Comune e Asl, il Centro Autismo sarà uno spazio di servizi e innovazione sociale”

Lucia Tanti

Lucia Tanti

Arezzo, 12 dicembre 2023 – Il Centro Autismo, frutto della collaborazione tra Comune e Asl, è il primo centro in Toscana e tra i pochi in Italia che avrà la funzione di tenere insieme risposte sanitarie, azioni sociosanitarie, progettazioni di innovazione sociale e di sensibilizzazione culturale per l'autismo e più in generale per le disabilità intellettive.

La sede è al Colle del Pionta, che rafforza la sua vocazione di cittadella della salute, e sarà operativa nella prima metà del 2024 mentre i lavori sono in via di conclusione, cioè entro la fine del 2023.

"Questo spazio per la nostra città rappresenta una sfida da vincere a tutti i costi non solo per la qualità e l'integrazione dei servizi che diamo insieme alla Asl e che vogliamo sempre più potenziare, ma per la sua caratteristica specifica che lo vede luogo di sperimentazione sociale, consapevolezza e sensibilizzazione culturale rivolta a scuole, famiglie, categorie economiche, mondo del lavoro e singoli cittadini – commenta il vice sindaco Lucia Tanti -.

Un ruolo strategico e da protagonisti sarà affidato alle associazioni che tanto si sono spese in questi anni non solo per garantire diritti ma anche per una rivoluzione culturale che ci permetta di affrontare le disabilità intellettive in maniera più matura e contemporanea guardando oltre il solo aspetto sanitario e mettendo al centro le persone con le loro attitudini e talenti.

Le associazioni saranno coordinate dalla Fondazione Arezzo Comunità che, su indicazione del Comune di Arezzo, sarà il braccio operativo per tutte le iniziative di innovazione sociale e culturale.

L'obiettivo è fare di questo luogo un luogo dove le pratiche più avanzate si sperimentano, sedimentano, raccolgono, raccontano. Arezzo continua sulla strada di città avamposto di inclusione", conclude il vice sindaco.