"Centrosinistra riformista unito". La ricetta del Psi

Il Psi del Casentino invita le forze politiche vicine a presentarsi unitamente in liste di centrosinistra riformista per le elezioni comunali di Castel Focognano, promuovendo un'alleanza culturale e riformista con una spiccata cultura di governo. L'obiettivo è creare un campo largo di centro sinistra inclusivo e vincente, basato su competenze amministrative e di gestione della cosa pubblica, esperienze associazionistiche e promozione della cultura e del territorio. L'alleanza mira a recuperare l'idea di comunità e a governare il cambiamento per il futuro.

CASTEL FOCOGNANO

In vista delle prossime elezioni comunali il Psi del Casentino ribadisce alle altre forze politiche vicine l’importanza di presentarsi unitamente in liste di centrosinistra riformista.

Nel comune di Castel Focognano a questo intento si è lavorato da mesi coinvolgendo le varie espressioni politiche che potranno costituire un campo largo di centro sinistra, un’alleanza culturale e riformista con una spiccata cultura di governo in una logica di centrosinistra inclusivo e vincente.

"Non una somma di sigle – affermano in una nota i socialisti – ma qualcosa di più profondo che comprenda tutte le forze progressiste rappresentate da un gruppo di persone che sanno certamente amministrare in un’ottica lungimirante e pragmatica, con competenza importanti sia amministrative e di gestione della cosa pubblica, con esperienze associazionistiche e di promozione della cultura e della valorizzazione del territorio. Un’alleanza culturale che recuperi l’idea di comunità e le dia valore, come memoria e consapevolezza della propria continuità nel tempo e non come nostalgia del passato. Un’alleanza per il futuro che sfidi il tempo che cambia e che governi il cambiamento".