C’è Eticamente. Battiston-Henry: le sfide del futuro

Oggi al teatro Mecenate gli incontri degli studenti con il noto fisico e l’esperta di intelligenza artificiale.

C’è Eticamente. Battiston-Henry: le sfide del futuro
C’è Eticamente. Battiston-Henry: le sfide del futuro

Si parla di intelligenza artificiale oggi nei dialoghi con il presente di Eticamente. Appuntamento al Teatro Mecenate di Arezzo a ingresso libero per tutta la giornata. La rassegna, giunta alla sesta edizione, organizzata dall’Associazione Castelsecco con la collaborazione della Fondazione Guido D’Arezzo e con il contributo di generosi sostenitori, ha proposto anche quest’anno due giornate di incontri in forma di dialogo, per una discussione informale e spontanea, pur nel rispetto del necessario rigore scientifico. Dopo quella del 28 ottobre che ha visto tra gli altri protagonista Piergiorgio Odifreddi, Eticamente torna oggi.

Ci sarà ancora spazio per gli studenti degli istituti superiori, ma non solo come spettatori. Per loro un’occasione di confronto, ma anche una sfida stimolante, come quella di poter dialogare con figure di spicco del mondo scientifico e della cultura. Dopo "Orizzonti della Scienza" che ha ospitato Giorgio Manzi, Amedeo Balbi, Paolo Pelacchi, Piergiorgio Odifreddi e Sergio Valzania, parlando della nascita della scienza e del suo sviluppo, oggi si parlerà appunto di intelligenza artificiale. Uno degli argomenti più controversi del nostro tempo.

Si parte alle 9,20 con Intelligenza artificiale, quali orizzonti? Alberto Mazzoni neuroscienziato e ricercatore all’Istituto di Biorobotica della Scuola Sant’Anna, a confronto con gli studenti. Alle 11,10 ci sarà Umano e algoritmi, quale rapporto? Barbara Henry docente di Filosofia Politica alla Scuola Superiore Sant’Anna a confronto con gli studenti. Il pomeriggio si apre alle 16 con Intelligenza artificiale, come cambia il lavoro? Dialogo con Marco Bentivogli e Luca Galastri. Poi spazio a Roberto Battiston, professore ordinario di Fisica Sperimentale dell’Università di Trento, specializzato nel campo della fisica fondamentale e particelle elementari, è tra i maggiori esperti di raggi cosmici. Divulgatore, autore di oltre 460 articoli pubblicati su riviste internazionali e di libri, insieme a Barbara Henry alle 18 parlerà di "Intelligenza Artificiale, opportunità e insidie".

Angela Baldi