Al via "Cori in Circolo" . Scuole in scena all’Artistico

Rassegna "Cori in Circolo" a Arezzo: 700 studenti di 26 scuole si esibiranno in una manifestazione promossa dal Circolo Artistico con il sostegno di enti locali. Premiazioni e riprese video a cura del Liceo Artistico Multimediale.

Torna la rassegna “Cori in Circolo” la seconda edizione si svolgerà da oggi a sabato 21 ottobre dalle 16:45 alle 19 nella Sala Concerti del Circolo Artistico di Arezzo, in Corso Italia. Protagonisti i Cori Scolastici. L’iniziativa nasce da un’idea del Circolo Artistico ed è realizzata con il Provveditorato agli Studi di Arezzo grazie ai contributi della Fondazione Cr Firenze, del Consiglio Regionale della Toscana nell’ambito del suo programma di iniziative dedicate al protagonismo studentesco, della Ditta Semar di Arezzo, dal Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II di Arezzo e del Liceo Musicale Francesco Petrarca di Arezzo. Hanno dato il loro patrocinio il Comune la Provincia. "L’ampia e diversa platea delle collaborazioni e dei contributori mostra l’interesse del territorio regionale per una manifestazione che da luogo e voce pubblica ad una pratica, quella corale, molto diffusa nelle scuole, ma scarsamente portata all’esterno dei luoghi istituzionali" spiega il Dirigente Roberto Curtolo. La serata inaugurale stasera alle 20:45 sarà all’insegna delle performance musicali a cura dei corsi di Canto e Pianoforte del Circolo Artistico e degli Ensemble di Fiati e di Ottoni del Liceo Musicale “Francesco Petrarca” di Arezzo. Grazie al supporto della Consulta degli Studenti di Arezzo, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, nell’ambito delle azioni del Piano Triennale delle Arti, si vuole promuovere, per il secondo anno consecutivo, l’evento che ha riscosso tanto successo tra i giovani coristi, nel mondo della scuola e tra le famiglie tanto che la partecipazione di quasi 700 coristi di 26 scuole diverse ha richiesto una giornata in più rispetto alla precedente edizione. La rassegna vede infatti coinvolte scuole primarie e secondarie non solo della provincia di Arezzo, ma anche provenienti dalla metro città di Firenze e dalla provincia di Siena.

Un evento, particolarmente sentito nella città di Guido Monaco, nel palco del Circolo si esibiranno studenti di ogni età: dai bambini della primaria fino agli adolescenti, della scuola secondaria di I e II grado, preparati dai loro direttori di coro. Saranno assegnate le targhe di partecipazione realizzate dalla ditta SEmar alla presenza del Direttore Generale Usr e Del Provveditore dell’Ufficio Scolastico di Arezzo. Le riprese video delle esibizioni saranno effettuate dal Liceo Artistico Multimediale.