Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
19 giu 2022

Scuola di Quiesa, donati mille euro per le opere di ristrutturazione

L’elargizione accettata dalla giunta, entra dunque ufficialmente nel bilancio e verrà legata all’opera

19 giu 2022

La storia della scuola elementare San Giovanni Bosco di Quiesa si arricchisce di un’altra pagina. Stavolta, però, non c’entrano gazzarre o zuffe politiche: sotto i riflettori, c’è solo la voglia di una persona di dare una mano a riaprire la scuola, per quelle che sono le sue possibilità. Gli eventi sono noti: a luglio del 2019 l’edificio fu chiuso dall’amministrazione Coluccini perché erano venuti a mancare i requisiti di sicurezza. A partire da settembre, gli alunni furono dunque sparpagliati tra i plessi del territorio, in altri centri abitati e in una situazione di profondo disagio per le famiglie, che non potevano neppure contare sul trasporto scolastico per i noti problemi inflitti dal dissesto. A quel punto, partì una lunga ed estenuante battaglia tra l’amministrazione Coluccini, che lavorava a un nuovo progetto di riquaificazione, l’opposizione, che spingeva perché si desse seguito a un progetto già pronto e cofinanziato dalla Regione e dalla Fondazione Crl, e una parte dei genitori raccolti in un comitato. Solo negli ultimi mesi la situazione si è sbloccata e, finalmente, i lavori per ristrutturare la scuola hanno preso il via.

E il 12 maggio, in Comune, è arrivato un gradito omaggio: qualcuno ha donato mille euro con vincolo di destinazione "per opere di ristrutturazione della scuola di Quiesa". La donazione è stata accettata dalla giunta nei giorni scorsi, e dunque entra ufficialmente in bilancio. Una bella storia di vicinanza alla comunità dal parte della persona protagonista della vicenda: motivo per cui la giunta ha disposto "di manifestare apprezzamento per il generoso atto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?