Oggi ricorre la Giornata nazionale degli alberi, istituita nel 2013 per fare luce sull’importanza del patrimonio arboreo per la vita dell’uomo e dell’ambiente. Proprio con questo obiettivo, il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord e Anbi Toscana organizzano per oggi (dalle 15 alle 17) il convegno online “Piantare alberi, pensare al futuro”, in collaborazione con l’Ordine nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e Anci Toscana. L’appuntamento...

Oggi ricorre la Giornata nazionale degli alberi, istituita nel 2013 per fare luce sull’importanza del patrimonio arboreo per la vita dell’uomo e dell’ambiente. Proprio con questo obiettivo, il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord e Anbi Toscana organizzano per oggi (dalle 15 alle 17) il convegno online “Piantare alberi, pensare al futuro”, in collaborazione con l’Ordine nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e Anci Toscana. L’appuntamento si aprirà con i saluti di Matteo Biffoni presidente di Anci Toscana. Con lui Renato Ferretti (consigliere nazionale Conaf e responsabile Dipartimento paesaggio) e Marta Buffoni (presidente Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali delle Province di Pisa, Lucca, Massa Carrara).

A seguire, Ismaele Ridolfi presidente del Consorzio ana Nord presenterà il progetto “Un albero per ogni nuovo bimbo. Per un’alleanza strategica tra Comuni e Consorzi di Bonifica”. Poi sono in programma gli interventi di Federico Preti (Università di Firenze, “La rinaturazione delle aree fluviali per il contrasto al cambiamento climatico”), Roberto Diolaiti (presidente Pubblici Giardini Comune di Bologna, “La forestazione urbana per migliorare la qualità della vita”), Francesca Neonato (agronomo - Progetto Natura, “I servizi ecosistemici del verde”) e Marco Cappellini (presidente Associazione Tutela del marchio Vivai-Fiori, “La produzione vivaistica per il verde urbano”). Conclusioni di Marco Bottino, presidente Anbi Toscana. Coordina Pamela Giani (Consorzio Toscana Nord, dirigente Ambiente, Agricoltura ed Energie Rinnovabili).

"L’impegno da noi avviato, a fianco di tanti altri soggetti, per la piantumazione di alberi sul territorio – evidenzia il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi – rientra proprio fra le azioni che abbiamo pianificato, come atti concreti per prevenire le cause e per combattere gli effetti di questa emergenza. Con numerose amministrazioni comunali del comprensorio abbiamo stipulato apposite convenzioni: lavoreremo insieme per piantare appunto alberi, e per partecipare ai bandi che incentivano tale attività". Il convegno riconosce crediti formativi per i partecipanti. E’ necessario iscriversi alla piattaforma www.odaf-fad.it. Il convegno sarà disponibile anche sulle pagine Facebook degli enti che organizzano l’appuntamento.