Operaio schiacciato da una gru. Rischia di perdere la gamba destra

L’incidente ieri nel cantiere per il raddoppio di un parcheggio alla Spezia. Il ferito è un pietrasantino di 40 anni

Operaio schiacciato da una gru. Rischia di perdere la gamba destra
Operaio schiacciato da una gru. Rischia di perdere la gamba destra

Un operaio di 40 anni è rimasto gravemente ferito ieri mattina in via della Pianta a La Spezia, nel quartiere del Canaletto, durante i lavori per costruire il raddoppio del parcheggio di fronte al Palasport. La vittima è di Pietrasanta, dipendente di una ditta in appalto. Stava lavorando nel cantiere quando attorno alle 10,30 è rimasto schiacciato dalla ruota di una gru che stava movimentando una grande putrella. Secondo una prima ricostruzione, il mezzo si sarebbe sbilanciato andando a colpire con la ruota l’operaio, schiacciandogli l’arto destro. Le sue condizioni sono gravi, rischia di perdere la gamba, anche se i medici dell’ospedale Sant’Andrea stanno facendo il possibile per salvargliela. Sulle cause sono in corso le indagili del nucleo Psal (Prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro) dell’Asl 5, diretto da Angelo Villa.

Subito dopo l’incidente è scattato l’allarme e sul posto sono arrivare l’automedica del 118 Delta 1 con medico e infermiere a bordo, un’ambulanza della Pa Croce Gialla, una volante della polizia e i vigili urbani motociclisti. Allertati anche i vigili del fuoco per liberare l’operaio rimasto schiacciato, ma non è stato necessario. Il 40enne è stato trasportato d’urgenza al Sant’Andrea, in codice rosso. Non è in pericolo di vita, ma rischia di perdere la gamba destra. È stato sottoposto a un intervento e le prossime ore saranno determinanti.

M.B.