Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
19 ago 2017

Disoccupazione: "Sbagliati i conteggi della Naspi. Pronti ad assistere i lavoratori"

Stagionali: presidio Filcams per l’indennità disoccupazione

19 ago 2017
05-02-2017 Rimini - interni con servizio camerieri ristorante la Marianna  / PHOTO GALLINI
Non tutti i lavoratori del settore godono delle stesse tutele sindacali
05-02-2017 Rimini - interni con servizio camerieri ristorante la Marianna  / PHOTO GALLINI
Non tutti i lavoratori del settore godono delle stesse tutele sindacali

Viareggio, 19 agosto 2017 -  NUOVI trabocchetti e trappole per l’indennità di disoccupazione stagionale: e in Versilia i lavoratori stagionali sono tanti, a cominciare da quelli del turismo. Così la Filcams-Cgil lancia la «stagione dei diritti» per informare le persone sulla costituzione del rapporto di lavoro, i diritti-doveri contrattual, orario di lavoro, turni di riposo, maggiorazioni, mansioni, pensioni, disoccupazione e eventuali vertenze.

IN PARTICOLARE per gli stagionali: «C’era un errore nella modalità di calcolo relativo alla Naspi (disoccupazione) adottata dagli uffici Inps territoriali. Grazie alla caparbietà della Filcams abbiamo individuato l’errore e ci siamo attivati con l’Inps nazionale per i correttivi. Dal 31 luglio i lavoratori interessati possono rivolgersi agli uffici del patronato Inca Cgil per rifare i conteggi, poiché circa la metà di questi lavoratori potrebbero essere stati penalizzati». Ma ci sono anche i problemi del rispetto dei contratti di lavoro: «Conoscere i propri diritti serve a prevenire abusi e lavorare nella piena legalità. Troppo spesso ci sono condizioni pattizie che esulano dal contratto nazionale di lavoro. Ogni anno raccogliamo a fine stagione le condizioni più disparate e disperate: finti contratti part-time, malattia non pagata, straordinari non retribuiti, giorno di riposo non rispettato, lavoro nero. La reintroduzione dei buoni lavoro proprio in piena stagione estiva ha purtroppo riacceso ulteriore precarietà in un settore già a tutele ridotte. E tanti del settore turismo hanno il contratto nazionale collettivo ormai scaduto da anni e sono soggetti ad una progressiva e preoccupante riduzione di diritti e tutele, compresa la disoccupazione che vede condizione peggiorative rispetto al passato».

«IL COMPARTO del turismo – concludono i sindacalisti – necessita di un piano strategico di rilancio e deve rimettere al centro della discussione il Decent Work, ossia il rispetto di tutele, diritti e professionalità. Invitiamo pertanto i lavoratori e lavoratrici stagionali del settore turismo al nostro presidio in Passeggiata a Viareggio in piazza Campioni lunedi 21 agosto dalle 18 alle 21, per assistenza ed informazione.La Filcams-Cgil è da sempre in prima linea per contrastare gli abusi, per assistere questi lavoratori e lavoratrici che ricoprono un ruolo strategico ma non ancora adeguatamente valorizzato».

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?