La grande musica. Parte la stagione a Pieve a Elici

La 57ª edizione sarà dedicata al compiato Parducci. Il programma ospitato nella pieve di San Pantaleone.

La grande musica. Parte la stagione a Pieve a Elici

La grande musica. Parte la stagione a Pieve a Elici

L’antica pieve di San Pantaleone, a Pieve a Elici, torna a ospitare la grande musica con la 57ª edizione dei Concerti di Pieve a Elici. La manifestazione sarà dedicata a Marcello Parducci, per 36 anni anima di questo ciclo di concerti nonché per lungo tempo presidente dell’Associazione Musicale Lucchese, che organizza la stagione assieme al Comune.

Il programma è stato presentato ieri dalla sindaca Simona Barsotti e dal delegato alla cultura Adolfo Del Soldato, assieme a Marco Cattani e Simone Soldati, rispettivamente presidente e direttore artistico dell’Associazione Musicale Lucchese. Con loro anche i figli e la moglie di Marcello Parducci.

La stagione si apre domenica 7 luglio alle 21,15 con un concerto di anteprima molto significativo. Si esibiranno, infatti, i vincitori delle borse di studio “Carol Mac Andrew”, istituite dallìAssociazione Musicale Lucchese nel 2014 sotto la presidenza di Parducci e volte a sostenere i migliori allievi del Conservatorio “Boccherini” di Lucca. Per il 2024 si sono aggiudicati il premio Luca Micheletto (chitarra), Ester Saccenti (violino) e Smerald Kana (pianoforte) che in quella sera si troveranno davanti a un pubblico importante.

Il calendario prevede appuntamenti di grande richiamo per tutto il mese di luglio e fino al 9 agosto. Tutti i concerti sono in programma alle 21,15. "La gioia di presentare questi concerti è macchiata dal dolore per la mancanza di Marcello – commenta Cattani – ma è per lui che abbiamo costruito con tanta cura questo calendario che raccoglie giovani promesse e affermati musicisti, come avrebbe fatto lui".

RedViar