Con La Nazione in regalo la guida agli eventi dell’estate
Con La Nazione in regalo la guida agli eventi dell’estate

Firenze, 28 giugno 2020 - Un’estate con qualche evento in meno, ma con la stessa voglia di divertirsi di sempre. I "mesi caldi" della Toscana non sono privi di appuntamenti, mostre, concerti, spettacoli e soprattutto occasioni per scoprire una regione ricca non solo di grandi città e luoghi celebri, ma anche di tanti angoli poco conosciuti e meravigliosi. Ecco allora che La Nazione, oltre a organizzare come ogni anno la "Festa arcobaleno", promossa insieme alla Regione Toscana, con il supporto di Toscana Promozione Turistica, Fondazione Sistema Toscana e la collaborazione di Anci Toscana e delle categorie economiche, ha deciso di proporre una guida tascabile agli eventi dei prossimi mesi. Domani, lunedì 29 giugno, in regalo solo per le edizioni toscane de La Nazione, ci sarà un libretto tascabile per scoprire una regione ricca di occasioni e di luoghi da conoscere. Nelle 68 pagine di questo pocket ci saranno gli appuntamenti già confermati di queste settimane e dei prossimi mesi, ma anche tanti percorsi e proposte per esplorare la Toscana da turisti, approfittando anche del minor afflusso di persone di questa estate appena iniziata. "Quest’anno, con l’Arcobaleno abbiamo voluto lanciare il messaggio che la Toscana c’è – ha detto l’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo -. Il nostro sistema dell’accoglienza è pronto e si è attrezzato per offrire un servizio adeguato alle aspettative dei propri ospiti.

Ci aspettano mesi complessi ma i nostri concittadini, gli imprenditori del settore, stanno mostrando più che mai impegno, creatività e dedizione. La Festa Arcobaleno e le iniziative collegate assumono un doppio significato: da un lato un’occasione concreta per tornare a vivere strade e piazze in piena sicurezza, dall’altro un modo per lanciare congiuntamente interi territori e pacchetti di eventi, magari con nuove formule, più adatte alle attuali esigenze". Insomma, domani con La Nazione un evento da non perdere.
Lisa Ciardi
© RIPRODUZIONE RISERVATA