La 3M Perugia scivola Sconfitta in Lombardia

La 3M Perugia scivola  Sconfitta in Lombardia
La 3M Perugia scivola Sconfitta in Lombardia

COMO

3

PERUGIA

1

(25-1025-1822-2525-17) COMO:Veneriano 7, Nardo 17, Conti 10, Badini 12, Cassemiro 11, Nicolini 4, Stroppa 6, Gallizioli 3, Cantaluppi 4, Rolando (L1), Bernasconi. N.E.: Pinto e Radice. All. Chiappafreddo.

3M PALLAVOLO PERUGIA: Pero 3, Giudici 6, Patasce 13, Sol Salinas 15, Agbortabi 8, Manig 2, Rota (L1), Negri 1, Bosi, Traballi, N.E.: Dalla Rosa. All: Marangi.

Arbitri: Antonino Di Lorenzo e Barbara Manzoni

NOTE: durata set, 19’, 22’, 28’ 23’, tot. 92’

CASNATE CON BERNATE - Ci si aspettava qualcosa di più dalla 3M Pallavolo Perugia dopo la buona gara contro il Montale Rangone di domenica scorsa, persa al quinto set: invece dalla Lombardia non sono arrivati i punti sperati per Patasce e compagne, battute dalla Tecnoteam Albese in quattro set ed in partita nella terza frazione, quando hanno recuperato dal 14-9 al 18-19 per poi andare a vincere 22-25 con ottime giocate difensive, e per metà del quarto con Perugia di sei lunghezze (3-9) e rimontate fino al 25-17 finale. Tra le perugine da segnalare le prove di Patasce (13 punti) e Sol Salinas (15), le lombarde hanno avuto in Nardo (17) e Badini (12) le principali bocche da fuoco ma anche a muro sono state superiori alle umbre (13 a 7). Il sestetto di Marangi rimane all’ultimo posto in classifica, due punti sotto il Club Italia e tornerà in campo domenica al Pala Pellini contro Cremona per portare a casa dei punti importanti ed abbandonare la scomoda ultima piazza. Il coach Guido Marangi: "È stata una partita a due facce. Il primo set siamo scesi in campo frastornati. Poi ci siamo un po’ sciolti ed è andata meglio".