Minaccia di uccidere la moglie: lei si chiude in camera con la figlia e chiama il112

L'uomo da tempo perseguitava la compagna e la figlia minorenne. All'arrivo dei carabinieri dà in escandescenza: arrestato

Intervenuti i carabinieri

Intervenuti i carabinieri

Perugia, 2 novembre 2023 - Ancora una storia di violenza nei confronti delle donne. Minaccia di uccidere la moglie,  maltratta la figlia e oltraggia un Carabiniere: sono le accuse a carico di un 51enne italiano, arrestato nelle scorse ore dagli uomini dell'Arma nella frazione perugina di Castel del Piano. Secondo quanto ricostruito, l’uomo, incensurato, dopo essere rientrato in casa ubriaco ha aggredito la moglie minacciando di ucciderla.

La 48enne terrorizzata e temendo anche per la vita della figlia, ancora minorenne, è riuscita a chiudersi a chiave in una stanza e a chiamare il 112. Quando l'uomo  si è trovato davanti i carabinieri ha continuato a minacciare la moglie e ha spintonato più volte i militari, offendendoli e minacciandoli che avrebbero subito ripercussioni per il loro intervento.

A quel punto è stato portato in caserma e arrestato in attesa della celebrazione del rito direttissimo.