A scoprire il traffico gli agenti delle Fiamme Gialle
A scoprire il traffico gli agenti delle Fiamme Gialle

Genova, 19 giugno - ALLA BARRIERA autostradale di Ventimiglia, dove sono stati rafforzati i controlli per gestire la situazione degli immigrati, la Guardia di Finanza ha arrestato all’alba sei ragazzi italiani residenti in Umbria che stavano tentando di importare in Italia 28 chilogrammi di hashish.

I SEI, CINQUE uomini e una donna, erano partiti dalla Spagna a bordo di due automobili di grossa cilindrata. La droga, divisa in tavolette, era nascosta all’interno della carrozzeria di una delle due vetture. L’altra, secondo gli inquirenti, fungeva da apripista. I sei giovani dovranno ora rispondere di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Oltre all’hashish, sono state sequestrare le due auto su cui viaggiavano e numerosi telefoni cellulari.