Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
24 giu 2022

Raid in casa del titolare Preso il dipendente

24 giu 2022
Gli accertamenti dei carabinieri
Gli accertamenti dei carabinieri
Gli accertamenti dei carabinieri
Gli accertamenti dei carabinieri
Gli accertamenti dei carabinieri
Gli accertamenti dei carabinieri

Ruba nell’appartamento del titolare dell’azienda dove lavora, ma viene tradito dalla telecamere di sorveglianza. A finire nei guai è stato così un rumeno di 21 anni, già noto alle forze dell’ordine, che si era introdotto in una casa di Montegabbione. Approfittando dell’assenza dei proprietari di cui conosceva le abitudini, il ragazzo aveva preso un barattolo all’interno del quale si trovava una grossa somma di denaro, un cellulare ed altri effetti personali.

Preziosa, fanno sapere i militari, si è rivelata anche la collaborazione della vittima, che ha permesso ai carabinieri di Fabro di indirizzare l’attività nei confronti di un dipendente della ditta nei confronti del quale aveva dei forti sospetti. Le indagini hanno permesso di ricostruire tutti gli spostamenti dell’autore, subito dopo il furto. I carabinieri hanno, infatti, accertato che in un primo momento lo straniero si era nascosto nell’abitazione della sua ex compagna, a Corciano, per poi ripartire verso il suo Paese. Durante il viaggio, però, è stato intercettato vicino a Trieste, prima dell’uscita del valico Fernetti, a bordo di un autobus diretto in Romania, dove si è proceduto a tutte le attività di competenza nella contestazione del reato. Il rumeno è stato denunciato per furto aggravato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?