“Perugia 1416“ entra nel vivo. San Pietro vince la prima sfida . Così si va a spasso nel Medioevo

Dopo il tiro con l’arco oggi pomeriggio i rioni si affrontano in piazza Matteotti nella Mossa alla torre. Giornata ricca di iniziative con artisti di strada, performance, tornei e la contrada degli antichi mestieri .

“Perugia 1416“ entra nel vivo. San Pietro vince la prima sfida . Così si va a spasso nel Medioevo

“Perugia 1416“ entra nel vivo. San Pietro vince la prima sfida . Così si va a spasso nel Medioevo

Il primo round se lo aggiudica Porta San Pietro. E’ il rione dal colore giallo come il grano a conquistare la vittoria nella prima sfida di Perugia 1416, la gara di tiro con l’arco storico andata in scena ieri, in piazza IV Novembre. Nell’arco di tre tornate, i tre arcieri dei cinque rioni si sono affrontati in una “battaglia“ di precisione, concentrazione e forza e sul podio più alto è salita Porta San Pietro con 14 bersagli colpiti (e 25 punti nella classifica provvisoria). Secondo posto per Porta Susanna con 12 bersagli (20 punti), terzo posto per Porta Eburnea con 11 bersagli (15 punti), quarta posizione per Porta Sole 10 bersagli (10 punti) quinta per Porta Sant’Angelo con 7 bersagli centrati (5 punti).

La sfida per la conquista del Palio 2024 ricomincia oggi con la seconda gara, in programma alle 17.30 in piazza Matteotti: è la Mossa alla Torre, con gli atleti dei cinque rioni pronti a contendersi di nuovo la vittoria. Ma la festa di Perugia 1416 parte fin dalla mattina dopo la Pax Perusina festeggiata ieri sera. Dalle 10.30 in via Maestà delle Volte si apre la “Contrada dei mestieri distretto artigiano medievale”, con banchi di antichi mestieri e dimostrazioni dal vivo, tra cui battitura della moneta del tempo, il Grosso perugino. Alla stessa ora, in corso Vannucci e nelle vie del centro ci sono artisti di strada e il trekking urbano teatralizzato, con Stefano Venarucci, direttore artistico della manifestazione, e Tieffeu. Partecipazione gratuita, partenza da Palazzo dei Priori. Sempre alle 10.30 in piazza IV Novembre living history con la Compagnia del Grifoncello e il torneo cavalleresco per bambini, ovviamente di gommapiuma. Senza dimenticare all’ex Borsa Merci il mercato librario “Pagine Di Medioevo” e “Perugia in miniatura“ da vedere fino a domani.

Sofia Coletti