Tragedia in pista, muore motociclista durante un evento promozionale

Si tratta di un uomo di 44 anni originario di Deruta. L’incidente all’autodromo dell’Umbria a Magione

Inutili i soccorsi: per l'uomo non c'è stato niente da fare

Inutili i soccorsi: per l'uomo non c'è stato niente da fare

Magione (Perugia), 15 ottobre 2023  – E’ andato a sbattere contro il muro dei box, ad una cinquantina di metri dall’ultima curva che precede il rettilineo finale. Un uomo originario di Deruta di 44 anni è morto nel pomeriggio di oggi, domenica 15 ottobre, in un incidente avvenuto mentre era in pista all'autodromo dell'Umbria, a Magione.

È successo nel corso di un evento organizzato da promoter come riferisce lo stesso autodromo. In un momento di fine giornata in cui in pista stavano girando una decina di moto, una di loro è andata a sbattere contro il muro dei box. L'impatto si è verificato a 50 metri dall'ultima curva che precede il rettilineo del traguardo, all'altezza dei box quattro e cinque. Una curva che per l'autodromo umbro "tendenzialmente non indurrebbe a grandi velocità”.

Il motociclista è stato subito soccorso dai mezzi presenti lungo il tracciato ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare. È intervenuto il magistrato di turno, per ricostruire la dinamica dell'incidente. L'Autodromo dell' Umbria, "nell'esprimere cordoglio e commozione per la tragedia, resta a disposizione per qualsiasi eventuale chiarimento sulla vicenda”.