L’appello delle categorie: "Economia, quale ricetta?"

Confcommercio, Confartigianato e Cna incontrano i due candidati a sindaco

L’appello delle categorie: "Economia, quale ricetta?"

L’appello delle categorie: "Economia, quale ricetta?"

Confcommercio, Confartigianato e Cna di Foligno chiamano i candidati sindaco di Foligno, in sfidaa ballottaggio per un confronto sul programma. L’appuntamento è domani, alle 21, al Ristorante le Mura. "Le associazioni Confcommercio, Confartigianato e Cna – hanno scritto – hanno la necessità di avere un confronto con voi per poter decidere in maniera adeguata nei giorni 23 e 24 giugno chi votare, in quanto negli incontri precedenti, effettuati singolarmente con codeste associazioni, non sono stati soddisfacenti. Si chiede il confronto per avere le certezze su alcuni temi vitali per l’economia del territorio".

Obiettivo sarà "chiedervi – dicono le associazioni rivolgendosi ai candidati – quali sono per voi le proposte per rilanciare l’economia delle piccole e medie imprese. A tutela dei candidati sarà presente un moderatore". Intanto, all’indomani della chiusura di apparentamenti e accordi, si registra l’appello di Mauro Masciotti, il candidato della coalizione progressista, "ai cittadini e cittadine di Foligno". "In tre mesi – dice – abbiamo dimostrato che una nuova idea di città è possibile: dopo cinque anni di amministrazione Zuccarini in cui è stata evidente la distanza tra cittadinanza e istituzioni, in cui la comunità è stata spaccata". Rispetto alla scelta di Finamonti, positivo il riscontro sull’apparentamento e appello diretto ai candidati e agli elettori "che non si riconoscono nella scelta personale di Enrico Presilla, consapevoli di poter interpretare le istanze che abbiamo condiviso con loro in questi mesi di campagna elettorale". Il candidato del centrodestra, Stefano Zuccarini, ieri ha postato un video sull’inizio dei lavori per lo svincolo di Scopoli: "Dai no inderogabili della sinistra, oggi si passa ai fatti".

Al.Or.