Il Foligno si arrende all’ultima della classe. Bobbi sulla graticola

Il Foligno subisce una pesante sconfitta contro il Real Virtus, che potrebbe segnare l'ultima apparizione di Bobbi sulla panchina dei falchetti. La squadra appare nervosa e incapace di reagire.

FOLIGNO

1

REAL VIRTUS

3

FOLIGNO: Ceccarelli; Santoni, Donnola (5’s.t. Masci) Fioretti N. Rossi (5’s.t. Sias); Fuso (7’s.t. Peppoloni) , Dieng; Gorgoni (1’s.t. Bassetti), Bacchi, Ayodele; Pucci. A disp.: Stoppini, Silvestri, Mangianti, Fioretti T. Nissim. All: Bobbi.

REAL VIRTUS: Sensi; Arena, Shongo (25’s.t. Barone) Pellegrini, Cianetti; Galli (34’s.t. Vercilio) , Antonini, Pettirossi (15’s.t. Pammelati), Lassiri; Timi (34’s.t. Trombettoni) Pucci, Segoloni. A disp.: Luciano, Armati, Cannellini, Lilli. All: Meschini.

Arbitro: Padalino di Terni.

Marcatori: 17’ p.t. Timi, 2’s.t. e 28’s.t. Galli, 29’s.t. Ayodele.

Note: ammoniti Santoni, Fioretti N. Dieng, Pucci. Espulsi Santoni,Vercilio.

FOLIGNO - La pesante sconfitta subita dal Foligno al Blasone, al cospetto del Real Virtus, ultima della classe, che fa scivolare Ceccarelli e compagni in piena zona pericolo, potrebbe segnare l’ultima apparizione di Bobbi sulla panchina dei falchetti. Il condizionale è d’obbligo. Oggi la decisione. La squadra ieri è apparsa nervosa, quasi rassegnata, incapace di mettere in atto il pur minimo segnale di reazione.

C.Lu.