I quotidiani nella residenza ’Muzi Betti’

Domani verrà presentato il progetto "Edicola alla residenza protetta" per creare uno spazio dedicato alla lettura di quotidiani e libri presso la residenza per anziani Muzi Betti di Città di Castello, promuovendo la lettura a fini terapeutico-sociali.

I quotidiani nella residenza ’Muzi Betti’

Domani verrà presentato il progetto "Edicola alla residenza protetta" per creare uno spazio dedicato alla lettura di quotidiani e libri presso la residenza per anziani Muzi Betti di Città di Castello, promuovendo la lettura a fini terapeutico-sociali.

CITTÀ DI CASTELLO – I quotidiani nella residenza per anziani Muzi Betti: domani alle ore 11 sarà presentato il progetto denominato "Edicola alla residenza protetta" per realizzare un angolo dedicato alla lettura di quotidiani e libri alla Muzi Betti di Città di Castello, struttura che ospita persone anziane e adulte in condizioni di disagio, o non autosufficienza e disabilità. Il progetto realizzato dal comune, dal Servizio Stampa con la collaborazione di alcuni privati e il sostegno dell’Ordine dei Giornalisti e della Fnsi, (Federazione Nazionale della Stampa) consentirà di sperimentare direttamente e favorire la lettura a fini terapeutico-sociali. Ad illustrare il progetto domani nella sede della Muzi Betti, la presidente del consiglio di amministrazione Annalisa Lelli, i rappresentanti dell’Ordine dei Giornalisti, della Federazione della Stampa e di alcuni quotidiani coinvolti nel progetto.