Ex ospedale, chiesta un’audizione in Regione

Castiglione del Lago, il centrosinistra si mobilita

Ex ospedale, chiesta un’audizione in Regione

Ex ospedale, chiesta un’audizione in Regione

CASTIGLIONE DEL LAGO – E’ stato approvato a maggioranza in Consiglio Comunale a Castiglione del Lago un ordine del giorno nel quale viene richiesta l’audizione del sindaco, del presidente del consiglio comunale e dei rappresentanti i gruppi consiliari alla terza commissione consiliare permanente della regione dell’Umbria "sanità e servizi sociali" alla presenza dell’assessore alla sanità Luca Coletto e del direttore generale. "Il documento prende origine dalla critica situazione della Sanità nel nostro Comune, e più in generale nell’area del Trasimeno. L’atto nasce dalla condivisione tra forze politiche del centro sinistra, Castiglione Futura e Movimento 5 Stelle, che assieme a Progetto Democratico, ritengono ormai improcrastinabile la necessità di avere risposte chiare da parte della Regione sull’ospedale di Sant’Agostino come ospedale di base con Pronto Soccorso h24, con l’ultimazione dei lavori che interessano il plesso; e poi la sede del Distretto di Castiglione del Lago, inclusa l’eventualità di creare una nuova struttura, o di sfruttare quelle già esistenti; va prevista nella programmazione sanitaria l’attuazione di accordi di confine tra Regioni da attuare in particolare nei territori periferici".