Caos in Alternativa Popolare a Terni: si dimette il coordinatore provinciale Filippetti

"Vengono meno i punti di condivisione politica e amministrativa"

Terni, caos in Alternativa Popolare: Lorenzo Filippetti si dimette
Terni, caos in Alternativa Popolare: Lorenzo Filippetti si dimette

Terni, 11 febbraio 2024 – Con una nota inviata questa mattina al partito, l'avvocato Lorenzo Filippetti si è dimesso dalla carica di coordinatore provinciale di Terni di Alternativa popolare, il partito di Stefano Bandecchi.

«Tale decisione - ha scritto Filippetti - matura all'interno di una riflessione che vede venir meno i punti di condivisione politica e amministrativa. Elementi, questi, a fondamento dell'impegno profuso nello svolgimento dell'incarico ricevuto. L'amore per Terni e per il suo futuro saranno comunque il motore del mio impegno civico al di fuori del partito».

Venerdì Bandecchi aveva formalizzato le sue dimissioni da sindaco di Terni mentre sabato il vice sindaco e coordinatore regionale di Ap Riccardo Corridore, insieme alla giunta, aveva annunciato la stesura di un documento, con le firme di tutti i rappresentanti del partito, per chiedere al primo cittadino di fare marcia indietro e ripensarci.