Cronoscalata della Castellana. Scocca l’ora

La Cronoscalata della Castellana celebra la sua 50esima edizione con un parterre d'eccezione. Oggi si svolgeranno le gare con 229 piloti iscritti, seguiti in diretta da Aci Sport TV. Simone Faggioli, pluricampione italiano ed europeo, è pronto a difendere il suo titolo.

Cronoscalata della Castellana. Scocca l’ora

Cronoscalata della Castellana. Scocca l’ora

ORVIETO I motori della storica Cronoscalata della Castellana (nella foto)sono pronti a rombare per la sua cinquantesima edizione, in programma oggi con un parterre d’eccezione. Nella serata di venerdì ha vibrato tutta l’emozione dei finalisti del Trofeo Italiano Velocità Montagna, con passerella di piazza Duomo. Ora la Castellana attende il primo semaforo verde dell’esclusivo weekend che per la terza edizione consecutiva riunisce tutti i grandi protagonisti delle salite nazionali nella finalissima stagionale. Ieri si sono svolte le prove ufficiali sotto l’occhio vigile del direttore di gara Fabrizio Bernetti. Stamani alle 8.30 prenderà il via gara 1 della classica umbra, con gara 2 e poi premiazioni finali a seguire. Oggi tutta l’azione di gara sarà seguita in diretta dalle telecamere di Aci Sport TV con produzione curata da Live Multimedia: la trasmissione sarà disponibile fin dalle prime fasi in live streaming sui canali social dello stesso canale federale e sulla pagina facebook del Campionato Italiano Velocità Montagna. Sul canale televisivo, visibile dal 228 di Sky, la gara sarà invece trasmessa in differita integrale sempre oggi a partire dalle 21. L’ elenco di partenz conta ben 229 piloti ammessi a fronte di 247 iscritti. Sono numeri da record per l’evento che ha nel Centro polifunzionale Fanello il proprio quartier generale ed è organizzato dall’Asd La Castellana. Non è un caso che tutti i migliori protagonisti tricolori siano giunti anche quest’anno a Orvieto, che nel parterre di iscritti registrato quest’anno conferma la presenza del pluricampione italiano ed europeo Simone Faggioli, vincitore delle ultime tre edizioni.