Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 giu 2022

Chiusa in camera e picchiata dall’ex compagno

Violenta reazione dell’uomo dopo la lite: le ha impedito di uscire dalla stanza per ore

23 giu 2022

Picchiata dall’ex compagno e chiusa in camera per diverse ore. È l’incubo che avrebbe subito una donna residente nel Perugino. Secondo quanto ricostruito in prima battuta, la donna avrebbe ricevuto nel suo appartamento la visita dell’ex compagno e tra i due il confronto si sarebbe acceso, finendo per tramutarsi rapidamente in una lite. I cui toni sono finiti per diventare ben presto esasperati, molto esasperati. La donna, secondo quanto è stato possibile apprendere, sarebbe stata ripetutamente colpita dall’uomo e presumibilmente provando a scappare e a sottrarsi alla sua violenta reazione, avrebbe trovato rifugio nella camera da letto. Che da rifugio si sarebbe, però, trasformata in trappola. Perché l’ex compagno in quella camera l’avrebbe chiusa a chiave, facendola di fatto prigioniera e impedendole di uscire.

Una sorta di “detenzione“ che sarebbe proseguita per diverse ore, nell’arco di tutto il pomeriggio. Intorno alle 20, poi, la donna sarebbe riuscita a liberarsi e a rivolgersi alle cure del Pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per essere medicata.

Ferite di relativa entità, che non rendono però meno allarmante l’episodio e il fenomeno di violenza sulle donne, nonostante l’inasprimento delle misure previste dal cosiddetto Codice Rosso.

Al momento non risulterebbero essere stati presi provvedimenti da parte delle forze dell’ordine e sull’episodio sarebbero comunque in corso accertamenti che potrebbero essere accelerati dall’eventuale denuncia della presunta vittima, qualora decidesse di raccontare ufficialmente quanto accaduto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?