Carnevale di Sant’Eraclio. Lo spettacolo fa il pienone

Successo per la sfilata con sei carri allegorici

Carnevale di Sant’Eraclio. Lo spettacolo fa il pienone
Carnevale di Sant’Eraclio. Lo spettacolo fa il pienone

FOLIGNO – In occasione della 2° sfilata dei sei giganteschi carri allegorici del Carnevale di Sant’Eraclio, si prende la scena un maestoso Spaventapasseri appendice del carro allegorico "BaccoBurlacco a Santoracchio". Ideato e costruito da un gruppo di paesani simboleggia la valorizzazione e la tutela della natura, della vita agreste, bucolica, idilliaca, del 900. La sfilata, la seconda in calendario, ha fatto registrare una sorta di apoteosi. Le buone condizioni meteo hanno consentito un afflusso di persone che si è riversata nel centro storico della "Città del Carnevale" in un turbinio di stelle filanti e coriandoli. Oltre alle sei gigantesche creazioni allegoriche di cartapesta e le raffinate maschere hanno estasiato il pubblico che si è anche entusiasmato per la suggestiva performance degli artisti da strada dell’Academy Circus incentrata su "Le Nuove Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie" all’interno della fortificazione di pianura dei Trinci nella piazzetta antistante la Casa Castellana. Il ricco e variegato repertorio musicale della Filarmonica di Lama ha garantito un’effervescente colonna sonora alla Parata. Anche quest’anno l’Osteria del Carnevale sta riscuotendo notevoli apprezzamenti tra i numerosi avventori che affollano i locali della taverna del Rione Badia in via Gentile da Foligno. L’Osteria resterà aperta fino a martedì 13 febbraio "martedì grasso". C.Lu.