Ospedale fiorentino Meyer Bis
Ospedale fiorentino Meyer Bis

Perugia, 21 luglio 2019 - Davvero giorni terribili in Umbria per quanto riguarda i bagnanti. Dopo la tragedia di sabato a Ponte Pattoli, con un 42enne morto nella piscina di una struttura ricettiva per un malore, e dopo il bambino che ha rischiato di annegare in una piscina di Fratta Todina, questa domenica mattina un altro bambino ha rischiato di perdere la vita.

L'allarme è scattato poco prima di mezzogiorno a San Feliciano, in una piscina dove il bambino stava facendo il bagno. Non è chiaro cosa sia successo ma il piccolo, di 4 anni, era in evidente difficoltà e non respirava. E' scattato subito il soccorso del 118 e il bambino è stato portato all'ospedale di Perugia in codice rosso. Una volta ricevute le prime cure e dopo essere stato intubato, è stato deciso di trasferirlo al Meyer di Firenze.