Sorpresa: una cavallina in dono. La bambina resta a bocca aperta: "Ma è bellissima, come Annibale"

Il regalo è stato portato direttamente dai carabinieri della Biodiversità contattati da ’Make a wish Italia’

Sorpresa: una cavallina in dono. La bambina resta a bocca aperta: "Ma è bellissima, come Annibale"

Sorpresa: una cavallina in dono. La bambina resta a bocca aperta: "Ma è bellissima, come Annibale"

di Laura Valdesi

SIENA

Tutti nascosti dentro la scuderia. In silenzio. Non doveva sapere la piccola, che vive nella nostra provincia e va pazza per i cavalli, la sorpresa che alla zitta le avevano preparato. I genitori, i carabinieri della biodiversità di Siena e un’associazione che si chiama ’Make a wisk’. Ossia ’esprimi un desiderio’. E lei, dolce, grintosa e coraggiosa nel lottare contro una malattia rara, un sogno ce l’aveva. Un cavallo, naturalmente. Doveva essere dal manto scuro, però. Non c’è stato bisogno della fata madrina di Cenerentola con la sua bacchetta magica per far comparire ciò che la bambina tanto desiderava. Ci hanno pensato i suoi cari, il capitano Marta Simonetti dei carabinieri della biodiversità insieme a Sune e Fabio Frontani, fondatori dell’associazione.

La sua sorpresa era nascosta, insieme agli autori di questa storia del cuore, nella scuderia del club ippico ’Bellavista’ di Torrita che ha fornito il palcoscenico perfetto per un momento emozionante. Indimenticabile. Quando ha aperto la porta si è trovata davanti l’oggetto dei sogni. E’ rimasta a bocca aperta, all’inizio, quando le hanno detto "questo è tuo". Troppa l’emozione per trattenere la gioia. Lacrime di felicità. E poi esclamare: "E’ bellissimo! Assomiglia d Annibale". Un altro cavallino che aveva rapito il cuore.

Ora il suo posto è stato preso da Dacia, una femmina di 13 anni di razza monterufolina cresciuta e preparata nella riserva naturale statale di Cornocchia. "Aveva chiesto un esemplare dal manto nero ed il pelo di quelli che alleviamo è infatti scuro. Poi sono animali pacati, che effettuano un addestramento nelle varie fasi della loro vita. Un soggetto maturo, adatto per fare attività con i bambini. Perfetto per la piccola", spiega il capitano Simonetti. C’era naturalmente ieri a Torrita, insieme ai colleghi dell’Arma territoriale. Con loro anche amici della famiglia ed altre bambine che hanno condiviso questo momento speciale con la coetanea, prima di tuffarsi nel rinfresco fra palloncini bianchi e azzurri. "E’ la prima volta che viene compiuto un gesto di così grande e immenso valore. Una bella soddisfazione poter realizzare il sogno di un bambino. Una cosa che mi arricchirà tanto e porterò per sempre nella mia esperienza personale", aggiunge il capitano Simonetti. Che sottolinea a margine l’importanza di preservare la biodiversità mantenendo razze in via di estinzione, impegno che si riflette nella cura di esemplari come l’asino dell’Amiata e appunto il cavallo monterufolino.

La collaborazione tra ’Make a wish Italia’ e il Reparto carabinieri biodiversità di Siena è nata grazie all’iniziativa di una delle volontarie. "Questa esperienza rappresenta il cuore pulsante della nostra associazione. Vedere il sorriso contagioso della bambina è la dimostrazione che quello che facciamo è davvero importante: donare, anzi restituire quel senso di spensieratezza, libertà e normalità, che dovrebbe appartenere a tutti i bambini", le parole di Sune Frontani, presidente e co-fondatrice di ’Make a Wish Italia’ presente ieri alla consegna del dono insieme a quattro volontari. "La presenza di una patologia cronica, soprattutto in un bambino, ha un impatto fortissimo: trattamenti, frequenti visite in ospedale, le difficoltà quotidiane che incidono sulla qualità della vita. Insieme possiamo trasformare i desideri in realtà e rendere ogni giorno un po’ più speciale", aggiunge Sune Frontani.

Dacia e la sua piccola proprietaria ora cammineranno insieme. La prima, saggia ed esperta, guiderà la nuova amica, giovane e con tanto da imparare. Sarà la sua compagna ma soprattutto un simbolo concreto di speranza. Scritto nel sorriso gioioso dell’adolescente che ama i cavalli.