Coltelli, manganello e pugnale sequestrati dalla Polstrada
Coltelli, manganello e pugnale sequestrati dalla Polstrada

Siena, 22 ottobre 2019 - La polizia li ferma in auto e scopre coltelli, manganello e pugnale. È successo il 21 ottobre scorso vicino al casello autostradale A1 di Valdichiana. I poliziotti hanno fermato un veicolo con targa straniera con a bordo tre persone, tutte provenienti dall'Ungheria. Dato il nervosismo dei tre, gli investigatori hanno deciso di controllare l'auto: trovati, anche nello zaino di uno di loro, due coltelli a serramanico, un manganello tipo tonfa, un pugnale, un coltello multiuso, una bomboletta spray urticante e un cordino di acciaio.

Alla richiesta di spiegazioni si sono giustificati dicendo che erano in Italia per turismo e occasionalmente si occupavano di security a eventi e manifestazioni a Roma. La Polstrada li ha denunciati per porto ingiustificato di oggetti atti all'offesa, sequestrandogli il tutto.