Radicondoli fa centro. Altri 4 milioni dal Pnrr

L’importante finanziamento è destinato al potenziamento del teleriscaldamento su tutto il territorio comunale.

Radicondoli fa centro. Altri 4 milioni dal Pnrr

Radicondoli fa centro. Altri 4 milioni dal Pnrr

Radicondoli prosegue nel percorso per raggiungere l’obiettivo di completare la grande opera di teleriscaldamento, ma con una novità. Il Comune geotermico è, infatti, riuscito ad aggiudicarsi un importante finanziamento, si tratta di risorse economiche che oggi rendono possibile, inoltre, spostare quelle che erano già previste su altre opere in programma nel bilancio comunale. Il tema della geotermia a Radicondoli è caldo, anche perché questa notizia arriva in piena campagna elettorale e, come è stato possibile verificare, si tratta di uno dei temi centrali del dibattito politico: quello del teleriscaldamento. Si tratta di un contributo Pnrr che andrà a coprire parte delle spese, già previste, per il lotto 2.1 del teleriscaldamento, il lotto che interesserà anche Belforte. Il finanziamento esattamente è di 4.071.000 euro.

La novità è che la cifra equivalente nel bilancio comunale sarà destinata ad altri progetti e nello specifico serviranno per la realizzazione di opere delle quali c’è già la progettazione di fattibilità. Tra queste, ci sono opere fondamentali come la nuova scuola, ad esempio, il parcheggio dei Macelli, la sistemazione della viabilità. Un piano che renderà possibile vedere il borgo rinascere con la nuova pavimentazione, illuminazione, la fibra e chiaramente, il teleriscaldamento. Tutte le famiglie di Radicondoli, così, saranno allacciate al teleriscaldamento, così come tutte le famiglie di Belforte che vivono fuori dal centro storico. Un investimento del quale è promotore il Comune, un’azione finalizzata anche per mettere al sicuro le famiglie rispetto al caro energia.

Lodovico Andreucci