Palio di Siena rinviato per pioggia, la carriera rimandata a mercoledì 3 luglio

Il meteo ci mette il suo. La carriera è stata annullata a causa delle improvvise precipitazioni che hanno reso il tufo impraticabile

Siena, 2 luglio 2024 – Il meteo ci mette il suo. Intorno alle ore 19:40 su piazza del Campo è iniziata a cadere in modo copioso e improvviso la pioggia. È successo tutto poco dopo l’entrata dei cavalli sul tufo. Esposta dal Palazzo Pubblico la bandiera verde, il Palio di Siena del 2 luglio è rinviato a domani, mercoledì 3 luglio.

Palio di Siena rinviato per pioggia, la folla esce da piazza del Campo (Foto Lazzeroni)
Palio di Siena rinviato per pioggia, la folla esce da piazza del Campo (Foto Lazzeroni)

18:48
Palio rinviato a mercoledì 3 luglio, gli orari

La carriera del Palio è rinviata a domani alle 19.30. L'ordine di ingresso ai canapi resta lo stesso di stasera. "Al momento l'orientamento del Comune di Siena è quello di svolgere la Carriera di luglio domani sera con uscita dei cavalli dal Cortile del Podestà alle ore 19.30. Sono in corso valutazioni sulle previsioni del meteo e sulle condizioni del tufo, per cui sono possibili aggiornamenti", spiegano da palazzo pubblico.

17:55
È ufficiale: Palio rinviato a domani, mercoledì 3 luglio

Ora è ufficiale. Con la bandiera verde alla trifora di Palazzo Pubblico è stato ufficializzato il rinvio a domani, mercoledì 3 luglio, della corsa del Palio di Siena in programma oggi. A causare il rinvio la pioggia che ha reso impraticabile la pista di tufo.

La pioggia all'improvviso, l'arcobaleno, il Palio rinviato: leggi qui l'articolo

17:51
A quando è rinviato il Palio?

Al momento il Palio di Siena è rinviato a domani, mercoledì 3 luglio. Ma questo dipende dalle previsioni meteo. Se anche domani dovesse continuare a cadere la pioggia, si dovrà valutare un altro giorno per la carriera.

17:49
Esposta la bandiera verde

Esposta la bandiera verde, il Palio viene rinviato. 

 

17:45
Pioggia più intensa, si torna nell'Entrone

Inizia a piovere più intensamente. Il mossiere richiama i cavalli all'Entrone. Questo significa che c'è da valutare quello che succederà sulla pista. 

17:39
La chiamata al canape

Pantera prende la posizione, poi Valdimontone e Nicchio (rivali), Giraffa, Civetta, Leocorno, Bruco, Oca, Onda, Lupa. 

17:36
L'ordine di ingresso

Questo l'ordine di ingresso al canape: Pantera al primo posto, Valdimontone, Nicchio, Giraffa, Civetta, Leocorno, Bruco, Oca, Onda, Lupa. 

17:33
Escono i cavalli

Lo sparo del mortaretto annuncia l'uscita dall'Entrone dei cavalli. In piazza le dieci contrade. L'ultima è la Civetta a scendere sul tufo. Al momento scende una leggere pioggia sulla piazza, ma tutto prosegue regolarmente. 

Fantini e cavalli sul tufo (Foto Di Pietro)
Fantini e cavalli sul tufo (Foto Di Pietro)
17:23
Il mossiere entra in piazza

Ha fatto il suo ingresso in piazza il mossiere Bartolo Ambrosione. Diciannove Palii alle spalle, il mossiere sta per prendere il suo posto davanti al canape. Adesso dunque manca veramente poco per l'arrivo sul tufo dei cavalli. 

17:07
Il Drappellone in piazza

Entra in piazza il Drappellone del maestro Giovanni Gasparro. In piazza cresce l'entusiasmo dei contradaioli. 

17:04
Il corteo storico sta per concludersi

Il corteo storico sta per concludersi con l'ingresso in piazza del Carroccio. Quando questo avrà completato il giro della piazza, ci sarà un piccola sospensione con la sbandierata di un alfiere - la cosiddetta "Sbandierata della Vittoria" - per onorare i reduci della Grande Guerra. 

Un momento della Provaccia (Foto Lazzeroni)
Un momento della Provaccia (Foto Lazzeroni)
16:57
Attenzione al meteo

Da cinque minuti sta scendendo qualche goccia di pioggia in piazza del Campo. Ma al momento nulla di preoccupante. Se dovesse iniziare a cadere solo una pioggia transitoria non succede nulla. Se la pioggia dovesse essere invece più considerevole sarà necessario controllare lo stato del tufo. Nel peggiore dei casi la carriera sarà rimandata a domani, senza il corteo storico.

16:54
Gli alfieri in pista

Adesso in pista sul tufo ci sono gli alfieri delle contrade. Manca dunque veramente poco per la partenza della carriera. 

16:48
Nessuno dei dieci cavalli ha mai vinto il Palio

Nessuno dei dieci cavalli oggi in piazza ha mai vinto il Palio. Per il vincitore dunque sarà la prima volta. Sei dei cavalli sono esordienti: Brivido Sardo (Bruco), Ares Elce (Leocorno), Zenios (Lupa), Criptha (Civetta), Akida (Nicchio), Ardeglina (Giraffa). I quattro cavalli che hanno già corso il Palio sono Tabacco (Onda), Viso d'Angelo (Pantera), Ungaros (Valdimontone) e Veranu (Oca).

I dieci cavalli al canape (Foto Lazzeroni)
I dieci cavalli al canape (Foto Lazzeroni)
16:39
Il governatore Giani: "Palio manifestazione identitaria di Siena"

"Avevo 15 anni quando vidi per la prima volta il Palio", dichiara il presidente della regione Toscana Eugenio Giani intervistato da La7. "Questa è una manifestazione identitaria di Siena - prosegue il governatore -. In Toscana ci sono tantissimi giochi e manifestazioni. Sono duecento in particolare le manifestazioni di gioco storico in Toscana. Queste manifestazioni inducono verso la Toscana e l'Italia una partecipazione emotiva fortissima".

16:31
Bernardo Corradi nel corteo storico

Una curiosità: a sfilare nel corteo storico con una pesantissima armatura c'è anche Bernardo Corradi, ex calciatore. Leggi qui l'articolo completo.

 

Bernardo Corradi nel corteo storico
Bernardo Corradi nel corteo storico
16:27
Il ministro Ciriani: "Non esiste qualcosa di simile in nessuna parte del mondo"

Il ministro per i rapporti con il Parlamento Luca Ciriani intervistato da La7: "Il Palio è storia, cultura, tradizioni. È il riassunto delle migliori tradizioni italiane. Non esiste qualcosa di simile in nessuna parte del mondo". 

A che ora parte il Palio di Siena: il programma

16:26
Piazza sempre più gremita

Continua a riempirsi di persone piazza del Campo, in attesa della partenza del Palio. Tantissimi anche i turisti presenti con i fazzoletti delle varie contrade. 

16:21
Le comparse delle contrade

Continuano a scorrere sul tufo le comparse delle dieci contrade che corrono oggi. A seguire le comparse delle sette contrade che invece oggi non ci saranno. 

Stamani la messa del fantino (Foto Di Pietro)
Stamani la messa del fantino (Foto Di Pietro)
16:15
Il governatore Giani: "Emozione, tradizione, autenticità"

“Assistere alla carriera del 2 luglio del Palio di Siena, dedicata alla Madonna di Provenzano, è sempre una grande emozione. Anche stasera partecipo con grande interesse e rispetto". Così il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, presente in città per seguire l'evento. “I senesi - prosegue Giani -, da secoli, vivono il Palio con le loro Contrade, modello di socialità, con un’accesa passione tramandata dai loro avi, di generazione in generazione. Il Palio e le storiche Contrade sono l’essenza di una città e dei suoi diciassette popoli, in competizione tra loro durante le due carriere, ma uniti durante tutto l’anno da un comune e forte sentimento di appartenenza e di identità.” “Le Contrade di Siena hanno una forte ed organizzata vita sociale durante tutto l’anno e rappresentano un esempio forte e virtuoso di intergenerazionalità, giovani e anziani si confrontano e vivono insieme e in armonia la Contrada. Il Palio di Siena – conclude il presidente - non è una corsa di cavalli ma è molto di più: è amore, tradizione e conservazione dei valori più autentici. Il Palio è rito”.

15:58
Il sindaco Fabio: "Nessun divieto alle donne fantino"

"Una donna fantino al Palio? Non c'è nessun divieto e non è escluso che ciò avvenga", ha dichiarato il sindaco di Siena Nicoletta Fabio intervistata su La7, ricordando tra l'altro la storia di 'Rompicollo' Rosanna Bonelli, unica fantina del Palio. 

Rosanna Bonelli
Rosanna Bonelli
15:37
Prosegue il corteo storico

Prosegue il corteo storico delle contrade che si concluderà con l'esibizione del Carroccio trainato da quattro buoi su cui svetta il Drappellone. Alle 19:30 dal Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico l'uscita dei cavalli delle dieci contrade. 

Rileggi qui la prova generale: canape pestato, caduto il Nicchio

15:17
Il corteo storico

Inizia il corteo storico. La partenza dal cortile della Prefettura, il corteo si snoda poi tra le vie della città, poi l'arrivo sul tufo in piazza del Campo. 

15:12
Carica del Drappello dei carabinieri

In questo momento in piazza del Campo la carica del Drappello dei carabinieri che dà il via alla carriera del 2 luglio. Guida la carica Mariagrazia Di Pardo. 

14:39
Chi ha vinto nel 2023

Il Palio del 2 luglio 2023 fu vinto dalla Selva con Tittia. Con quella vittoria il fantino entrò nell'Olimpo senese con dieci carriere vinte. Il Palio dell'Assunta 2023 invece fu vinto dalla contrada dell'Oca grazie al cavallo scosso Zio Frac. 

14:36
Drappellone

Il Drappellone del Palio di Siena del 2 luglio, dedicato alla Madonna di Provenzano, è stato realizzato dall'artista Giovanni Gasparro, con una particolare menzione agli ottanta anni dalla Liberazione della città avvenuta il 3 luglio del 1944. Il 'cencio', altro nome che i senesi danno al Drappellone, è il 'premio' che va alla Contrada vittoriosa. Il Drappellone omaggia in una valenza cromatica estremamente chiara, accentuandone l'afflato mistico e trascendente, la figura della Vergine. 

Piazza del Campo prima della Prova generale (Foto Lazzeroni)
Piazza del Campo prima della Prova generale (Foto Lazzeroni)
14:22
Gli orari

Alle 19 Il drappellone viene issato sul Palco dei Giudici mentre si effettua la sbandierata finale, detta "della Vittoria" con gli Alfieri di tutte le Contrade. Le Contrade saranno ai canapi con uscita dal Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico alle 19:30. ​

Leggi qui il programma completo della giornata

 

14:21
Ospiti e vip

Hanno confermato la presenza, tra gli altri, l’ambasciatore Usa Jack Markell; il sindaco di Ascoli Piceno, Marco Fioravanti; il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli; il direttore dell’Agenzia dogane e monopoli, Roberto Alesse; l’onorevole Giovanni Donzelli; il Ministro per i rapporti con il Parlamento, Luca Ciriani; il Ministro della cultura, Gennaro Sangiuliano. E ancora l’ambasciatore della Croazia, Jasen Mesic; l’ambasciatore di Spagna, Miguel Angel Fernandez Palacios; il sottosegretario all’editoria, Alberto Barachini; l’ambasciatore alla Presidenza del consiglio, Marcello Apicella; il direttore Ippica del Masaf, Remo Chiodi e lo scrittore indiano Amitav Ghosh.

14:20
Fantini

Ungaros, con Valdimontone, sarà montato da Jonatan Bartoletti detto 'Scompiglio' che proprio nel rione dei Servi vinse la sua seconda carriera nell'agosto del 2012. Giovanni Atzeni, detto 'Tittia', monterà invece Veranu, cavallo dell’Oca. Per lui all’attivo ci sono già tre palii: il primo nel luglio 2007, il secondo nel luglio 2011, il terzo nel luglio 2013. Carlo Sanna formerà invece l'accoppiata con Tabacco nell'Onda. Viso d'angelo, nella Pantera, sarà invece montato da Enrico Bruschelli detto 'Bellocchio'. Ecco quindi i cavalli esordienti: su Zenios nella Lupa va Andrea Coghe, mentre su Ares Elce nel Leocorno tocca a Sebastiano Murtas. Nella Civetta Federico Guglielmi va a montare Criptha, nel Nicchio su Akida ci sarà Elias Mannucci. I due fantini che per la prima volta corrono il Palio Mattia Chiavassa, nel Bruco, che va a montare Brivido Sardo. Nella Giraffa su Ardeglina c’è Gabriele Puligheddu.

Il drappello dei carabinieri a cavallo, uno dei momenti che scandiscono le ore precedenti il Palio di Siena (Foto Lazzeroni)
Il drappello dei carabinieri a cavallo, uno dei momenti che scandiscono le ore precedenti il Palio di Siena (Foto Lazzeroni)
14:18
Cavalli

Questi i cavalli: Brivido Sardo assegnato alla contrada del Bruco. Ungaros a Valdimontone. Criptha alla Civetta. Viso d’angelo alla Pantera. Veranu all’Oca. Zenios alla Lupa. Akida al Nicchio. Ares Elce al Leocorno. Tabacco all’Onda e Ardeglina alla Giraffa. A Pantera, Onda, Valdimontone e Oca sono andati i cavalli con almeno una carriera alle spalle anche se nessuna vittoria. Gli altri cavalli tutti esordienti sono Ares Elce, Criptha, Akida, Ardeglina, Zenios e Brivido Sardo.

14:16
Contrade

Bruco, Valdimontone, Civetta, Pantera, Oca, Lupa, Nicchio, Leocorno, Onda e Giraffa. Queste le contrade che si sfidano nella carriera di oggi. 

14:12
Diretta tv

Il Palio è in diretta tv su La7. Il collegamento comincia alle 17.20. Pierluigi Pardo e Giovanni Mazzini i telecronisti.