Palio dei rioni a Monticiano: si corre il 15 giugno. Piste, Mociano già ok

L'Associazione Cavalli da Palio e il Comune di Monticiano si preparano per il tradizionale Palio dei rioni al Tamburo. Le iscrizioni sono aperte fino al 20 maggio per 18 cavalli, con un montepremi di 7mila euro. Il debutto dei cavalli dell'Albo è previsto il 26 marzo a Mociano.

Palio dei rioni a Monticiano: si corre il 15 giugno. Piste, Mociano già ok

Cavalli in pista a Monticiano il 2 aprile per le corse di addestramento dell’Albo Il palio dei rioni si corre invece il 15 giugno

di Laura Valdesi

SIENA

L’associazione Cavalli da Palio presieduta da Osvaldo Costa e il Comune di Monticiano si danno nuovamente la mano per la festa più attesa del paese che avrà come teatro la pista del Tamburo dove si sfideranno infatti i mezzosangue nel tradizionale Palio dei rioni, preceduto dal Memorial ’Franco Nobile’. L’appuntamento è sabato 15 giugno.

Un altro evento, anche se molto vicino alle fasi calde di Provenzano, che consente comunque ai fantini di mettersi in evidenza e agli allenatori di vedere impegnati i loro cavalli. Le corse sono riservate ai soggetti di 4 anni e oltre i cui proprietari risultano in regola con il pagamento della quota sociale dell’Associazione per il 2024. Saranno 18 i cavalli ammessi e verranno scelti considerando ordine e data di iscrizione. Ogni allenatore potrà segnare più di due cavalli ma al terzo e agli eventuali altri si attingerà soltanto qualora non sia raggiunto il numero appunto di 18. Via alle iscrizioni già ieri e proseguiranno fino al 20 maggio alle 18. Interessante il montepremi complessivo di 7mila euro.

L’occhio degli addetti ai lavori però è rivolto al futuro prossimo: il 26 marzo debutteranno a Mociano i cavalli dell’Albo. I lavori per sistemare il fondo che era stato segnato e scavato dalla pioggia dei giorni scorsi sono stati già effettuati lunedì. La condizione del tracciato sembra dunque tornata ottima anche in considerazione del sole e delle temperature elevate di inizio settimana. Ma operai sono stati già visti a lavoro anche al ’Tamburo’ di Monticiano dove servirà ancora qualche ritocco ma, in linea generale, tutto dovrebbe essere pronto per l’esordio qui che è previsto il 2 aprile.