Montepulciano, ecco la giunta. Dopo l’esito elettorale entra Pieri. Angiolini: "Esperienza e novità"

Il sindaco ha firmato i decreti di nomina con le deleghe per la nuova squadra che lo affiancherà in Comune

Montepulciano, ecco la giunta. Dopo l’esito elettorale  entra Pieri. Angiolini: "Esperienza e novità"

Montepulciano, ecco la giunta. Dopo l’esito elettorale entra Pieri. Angiolini: "Esperienza e novità"

L’unica novità, rispetto a quanto comunicato in campagna elettorale, è l’assenza di Eleonora Contucci, candidata che non è stata eletta dopo l’esito del voto, sostituita da Lara Pieri. Una decisione, spiega una nota del Comune, "che rispetta la volontà, espressa sempre in campagna elettorale da Angiolini, di tenere conto del mandato popolare uscito dalle urne". Il sindaco Michele Angiolini ha firmato i decreti per la nomina della nuova giunta, assegnando le rispettive deleghe. Il primo cittadino si tiene quelle a urbanistica, edilizia privata, sanità, turismo, comunicazione, rapporti con il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, rapporti con la Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese. Luciano Garosi, segretario poliziano del Partito Socialista Italiano, è vicesindaco e assessore a lavori pubblici-Pnrr, infrastrutture, viabilità, demanio, patrimonio, trasporto pubblico locale, società partecipate.

Angela Barbi, assessore esterno con deleghe a politiche sociali, bilancio, partecipazione; Lorenzo Bui (che prima della sua rinuncia doveva partecipare alle primarie del centrosinistra), è assessore esterno con deleghe ad ambiente e transizione ecologica, Protezione civile, lago di Montepulciano, raccolta fondi, personale. Alberto Millacci, segretario comunale del Pdco, è assessore esterno con deleghe a cultura dello sport, associazionismo, politiche economiche e produttive (commercio, artigianato, agricoltura e industria). Lara Pieri, assessore consigliere ha le deleghe a istruzione, cultura, memoria. Il sindaco di Montepulciano Michele Angiolini ha dichiarato: "Sono particolarmente soddisfatto della composizione della nuova giunta comunale che alterna esperienza e nuove energie e competenze. Sono sicuro che risulterà all’altezza delle aspettative dei nostri concittadini che ci hanno espresso grande fiducia alle elezioni e che si aspettano grande impegno su tanti temi. Montepulciano continuerà a crescere, senza lasciare indietro nessuno". Il Consiglio comunale si insedierà il 29 giugno, nell’occasione saranno attribuite ulteriori deleghe ad alcuni consiglieri di maggioranza.